Giallo della dj torinese

“Viviana Parisi non si è suicidata, corpo sotto il traliccio per una messa in scena”, secondo i periti della famiglia Mondello

L'equipe di esperti chiamata dalla famiglia Mondello a indagare sulla morte della 43enne torinese e del piccolo Gioele esclude la pista del suicidio e chiama in causa un soggetto ignoto.

“Viviana Parisi non si è suicidata, corpo sotto il traliccio per una messa in scena”, secondo i periti della famiglia Mondello
Cronaca Torino, 18 Dicembre 2020 ore 11:10

La posizione del marito di Viviana Parisi e padre per piccolo Gioele e dei suoi familiari è stata chiara fin da subito. La dj torinese trapiantata in Sicilia per amore non si sarebbe tolta la vita, secondo il vedovo Daniele Mondello. Di diverso avviso sono gli inquirenti che lavorano al caso, per scoprire la verità sul mistero di quanto avvenuto nei boschi di Caronia la scorsa estate. Ed è così che i legali del vedovo, Pietro Venuti e Claudio Mondello, hanno assoldato un team di esperti, fra cui il criminologo Carmelo Lavorino e il medico legale Antonio Della Valle, chiamati dalla famiglia tramite i legali Pietro Venuti e Claudio Mondello, per svolgere le loro indagini.

Gli esperti di parte: “Viviana non si è suicidata”

I consulenti di parte hanno scartato l’ipotetico suicidio di Viviana. A MessinaToday hanno spiegato:

“La signora Parisi non si è tolta la vita. Allo stato attuale non ci sono dati forensi o qualsiasi altra traccia che possa spingerci a pensare al gesto estremo. Il corpo della donna sembra essere stato messo in posa e composto ai piedi del traliccio, un mix tra una messa in scena e un atto di matrice psicologica da parte di un soggetto ignoto. La posizione del cadavere lascia adito, inoltre, ad ulteriori dubbi”.

Ciò avallerebbe la tesi di Daniele Mondello e dei legali della famiglia Parisi. Di diverso avviso la posizione del procuratore Angelo Cavallo, titolare delle indagini, che aveva già escluso che madre e figlio potessero essere stati vittima di un’aggressione. La Procura di Patti non esclude infatti l’ipotesi omicidio-suicidio, ma resta aperta a diversi scenari. Nei prossimi giorni il team di parte ripartirà dall’esame del corpo della 43enne di origini torinesi.

Il mistero su Gioele

Sulla morte del piccolo Gioele, invece, per via dei pochi resti recuperati e della lunga esposizione degli stessi agli eventi atmosferici, risulterà molto complicato fare luce. Ma anche in questo caso gli esperti di parte assoldati da Mondello si sentono di escludere un’aggressione di Viviana a danno del figlio.

LEGGI ANCHE:

Daniele Mondello pubblica una foto: il furgone dell’incidente con Viviana è di una ditta che realizza tralicci

Quando si terranno i funerali di Viviana e Gioele? Dove saranno sepolti?

Cosa c’entra la “Piramide della luce” con la morte di Viviana Parisi?

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità