Barriera di Milano

Tutti dal parrucchiere nonostante il Covid, la Polizia mette i sigilli

Assembramento fuorilegge, gli agenti hanno multato otto persone senza mascherina. Chiuso il negozio

Tutti dal parrucchiere nonostante il Covid, la Polizia mette i sigilli
Cronaca Torino, 20 Novembre 2020 ore 14:08

Assembramento dal parrucchiere nonostante il Covid, arriva la Polizia. I parrucchieri sono aperti ma a rischio assembramento per l'emergenza Covid, appure qualcuno non resiste e "deve" per forza farsi tagliare i capelli. Come se fosse un'esigenza irrinunciabile, stare un mese senza andare dal parrucchiere col Covid...

In otto senza mascherina

Nei giorni scorsi gli agenti del commissariato Barriera Milano hanno svolto un servizio di controllo del territorio volto alla verifica del rispetto delle prescrizioni imposte dal Dpcm in vigore, per contenere la diffusione da contagio Covid. Intorno alle 18 è stato controllato un negozio di parrucchiere in via Palestrina. Al suo interno i poliziotti hanno trovato otto avventori, in attesa di accedere di essere serviti, privi di alcun distanziamento sociale. A tutti presenti è stata elevata una sanzione di 400 euro per mancato rispetto delle misure di contenimento mentre il locale è stato chiuso d'ufficio per 5 giorni.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Due rumeni rubano 150 kg di rame: arrestati dai Carabinieri

E’ morto l’operatore ecologico investito mentre spazzava le foglie secche

Pusher minorenne improvvisa una scena alla Fight Club con tanto di richiesta ai passanti di filmare tutto con i telefoni