TORINO SUD

Nichelino, il treno in arrivo da Pinerolo passa e le sbarre del passaggio a livello non si abbassano

Quanto accaduto ieri ha riacceso le polemiche sui social da parte di moltissimi cittadini

Nichelino, il treno in arrivo da Pinerolo passa e le sbarre del passaggio a livello non si abbassano
Pubblicato:
Aggiornato:

Nella giornata di ieri, domenica 23 giugno 2024, le sbarre del passaggio a livello in via Giusti a Nichelino non si sono abbassate prima e durante il transito del treno in arrivo da Pinerolo. Un problema che si ripresenta appena dopo una settimana e che ha riacceso le polemiche sui social da parte di moltissimi cittadini.

Alcuni commenti social:

"E’ mai possibile che nessuno riesca a fare nulla?
Piuttosto teniamolo sempre chiuso.
Nel 2024 in una città di circa 50.000 abitanti, chi di dovere cosa sta aspettando?
La responsabilità è in capo a ferrovie che sicuramente scarica ad appalti e subappalti la manutenzione, però è doveroso che le Istituzioni locali provvedano quanto prima e per quanto compete".
"Ma possibile che nessuno riesca a fare nulla?! Cosa aspettiamo che qualcuno muoia così poi possiamo dedicargli un murales?! È una strada ad alto passaggio e il rischio che possa succedere una tragedia è alto! Io veramente mi chiedo se ci siete o ci fate! Che vergogna!"

Sempre più necessario il sottopassaggio

Da anni si discute dell'interramento della ferrovia per eliminare i passaggi a livelli in superficie. La soluzione però più ottimale che, sempre da anni sta prendendo sempre più piede, è quella di creare due sottopassaggi alla stazione in via Torino e in via Giusti come è stato fatto in via Pastrengo a Moncalieri prima del 2010.

448959377_10231025162804345_7993958863664641686_n
Foto 1 di 2
448991704_10231025141123803_7614173284370347206_n
Foto 2 di 2
Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali