Fiume Sangone

Gattini abbandonati sulle rive del Sangone, l'assessore Verzola: "Azione vergognosa"

Verzola ha contattato l'Enpa per il trasporto dei gattini bisognosi di cure e assistenza

Gattini abbandonati sulle rive del Sangone, l'assessore Verzola: "Azione vergognosa"
Pubblicato:
Aggiornato:

"Una vergognosa azione frutto della peggiore rappresentazione dell’umanità" così scrive in un post su Facebook Fiodor Verzola, assessore con delega specifica del Comune di Nichelino per commentare il ritrovamento, ieri 2 giugno 2024, sulle rive del Sangone di una gabbia con 15 gattini abbandonati.

I cuccioli abbandonati

Mai vista una cosa del genere, scrive ancora incredulo l'assessore che è anche educatore cinofilo. I bellissimi cuccioli di colore nero sembrano avere solo qualche mese e sono stati trovati da alcuni passanti che hanno dato l'allarme.

A breve le info per poterli adottare

Verzola stesso ha poi contattato l'Enpa per il trasporto dei gattini bisognosi di cure e assistenza. L'assessore sulla sua pagina Facebook scrive:

Una cosa mai vista prima in quindici anni di tutela animali.

Almeno 15 gatti abbandonati lungo le rive del Sangone.
Una vergognosa azione frutto della peggiore rappresentazione dell’umanità.
Ora che li abbiamo messi in salvo verranno curati e cercheremo di darli in adozione, ma in questo momento serve un grande sforzo di solidarietà per aiutare l’Enpa a prendersene cura.
A breve darò tutte le informazioni precise in merito alle modalità di supporto che potranno essere messe in campo.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali