torino

A Torino il corteo degli anarchici nel giorno della Festa della Repubblica

Il corteo, aperto dallo striscione "Contro lo Stato e le due guerre - al fianco di chi lotta" si è mosso verso i quartieri Aurora e Barriera di Milano

A Torino il corteo degli anarchici nel giorno della Festa della Repubblica
Pubblicato:

Ieri, 2 giugno 2024, nel giorno della Festa della Repubblica, a Torino si è svolto il corteo degli anarchici. I manifestanti sono partiti alle 14 da piazza XVIII Dicembre.

Le motivazioni del corteo

La mobilitazione, a cui hanno partecipato circa 200 persone, è stata annunciata dopo la recente operazione della Digos che ha individuato i presunti responsabili delle devastazioni del 4 marzo 2023 durante una manifestazione in solidarietà ad Alfredo Cospito.
Il nuovo corteo - si legge sui siti di area - è stato convocato anche per dire no al carcere duro del 41bis e all’ergastolo ostativo.

Schermata 2024-06-03 alle 10.46.09
Foto 1 di 7
Schermata 2024-06-03 alle 10.46.30
Foto 2 di 7
Schermata 2024-06-03 alle 10.46.42
Foto 3 di 7
Schermata 2024-06-03 alle 10.52.17
Foto 4 di 7
Schermata 2024-06-03 alle 10.52.31
Foto 5 di 7
Schermata 2024-06-03 alle 10.52.43
Foto 6 di 7
Schermata 2024-06-03 alle 10.53.14
Foto 7 di 7

Scritte, fumogeni e petardi lungo il percorso

Due attivisti in cappuccio e abiti neri si sono inerpicati sui ponteggi della storica stazione ferroviaria dismessa di Porta Susa e hanno appeso uno striscione con la scritta "La resistenza vive - Free Gaza".

Il corteo, aperto dallo striscione "Contro lo Stato e le due guerre - al fianco di chi lotta" si è mosso verso i quartieri Aurora e Barriera di Milano.

Le forze dell'ordine si sono schierate in modo da impedire l'accesso al centro storico e ad alcuni punti considerati sensibili. I dimostranti, lungo il percorso, hanno tracciato numerose scritte sui muri.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali