Anche a Torino

Fallimento centri Dentix ufficiale, ecco cosa possono fare ora i consumatori

Purtroppo molti si sono ritrovati con rate da pagare anche se le cure non venivano più svolte.

Fallimento centri Dentix ufficiale, ecco cosa possono fare ora i consumatori
Economia Torino, 19 Novembre 2020 ore 14:59

E’ stato dichiarato ufficialmente il fallimento delle cliniche Dentix con ripercussioni sui moltissimi pazienti in tutta Italia e Torino, che aveva uno di questi centri proprio in una delle vie più chic del centro (la centralissima via Lagrange), non fa eccezione.

Cosa devono fare i consumatori

Chi è coinvolto in questa triste vicenda, iniziata durante il primo lockdown e che ha visto una decisiva presa di posizione da parte del sindacato dei dentisti, non deve perdere le speranze. Purtroppo molti si sono ritrovati con rate da pagare anche se le cure non venivano più svolte. Spesso le stesse cliniche consigliavano dove e come ottenere dei finanziamenti. Per questo il Codacons consiglia di agire tempestivamente contro le finanziere in modo da ottenere la risoluzione dei contratti di finanziamento e le rate pagate. In questo modo, i pazienti potranno continuare le cure presso i loro professionisti di fiducia.

Le parole del Presidente del Codacons

Per Marco Maria Donzelli, Presidente del Codacons

Il fallimento non cambia le carte in tavola per i numerosi consumatori danneggiati da Dentix, la strada dell’insinuazione al passivo fallimentare è molto lunga, quindi, occorre agire contro la finanziaria per ottenere la risoluzione del contratto e la restituzione di tutti gli importi versati a titolo di finanziamento

Chi avesse bisogno di informazioni sul tema, può contattare il Codacons all’indirizzo info@codaconslombardia.it o al recapito 02.29404196, i pazienti piemontesi possono rivolgersi alla sede locale all’indirizzo codacons.piemonte@gmail.com e al numero 011 506 9219.

 

Leggi anche:

Crisi Dentix: il sindacato dei dentisti offre consulenze legali gratuite

Caso Dentix, interrogazione Lega alla Camera: “Schema collaudato”

Prime vittime della crisi: Dentix fallita, Zara chiude i battenti

 

 

Potrebbe interessarti:

Estorsione dal parrucchiere, arrestato lo strozzino

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità