Menu
Cerca
Torino - Strada Altessano

Violenza sulle donne, arrestato marito “picchiatore”

La donna l'aveva già denunciato due volte fino al triste epilogo dei giorni scorsi, quando l'ha pestata senza pietà in strada

Violenza sulle donne, arrestato marito “picchiatore”
Cronaca Torino, 23 Novembre 2020 ore 14:45

Ancora violenza a danno delle donne: arrestato marito violento. Nonostante i ripetuti appelli e le tante iniziative per contrastare questo odioso fenomeno, c’è ancora chi picchia mogli e fidanzate come fosse una “cosa da uomini”. L’ultimo caso è recentissimo, avvenuto ieri in Strada Altessano.

Braccata per massacrarla di botte

Una pattuglia della Squadra Volante, transitando in Strada Altessano, vede avvicinarsi una donna: a pochi metri di distanza un individuo la sta seguendo: è suo marito. Alla poverina sanguina il naso, è spaventata, invoca aiuto. Ai poliziotti racconta di essere appena stata aggredita dal proprio consorte che intanto sopraggiunge. Non è la prima volta che accade. La donna lo aveva già denunciato altre due volte: era stato arrestato e successivamente rilasciato con divieto di avvicinamento. Ma niente: picchiare sua moglie era diventato quasi un’abitudine. A giugno di quest’anno l’uomo, italiano di 60 anni, era stato anche convocato e catechizzato a dovere dal Questore di Torino. L’invito era per mantenere un comportamento non violento con la sua consorte. Ma lo scenario non era cambiato.

Pestata con un bicchiere di vetro

In una circostanza, il sessantenne l’aveva colpita al volto con un bicchiere di vetro causandole una forte lesione. Nella mattinata dell’arresto, dopo aver ricoperto la moglie d’insulti, era uscito di casa infuriato. La donna, lo aveva raggiunto in strada, tentando di farlo ragionare e di calmarlo. Il marito, in uno scatto d’ira, l’aveva colpita con due forti pugni al viso, facendola ruzzolare per terra. Non contento, aveva poi continuato a pestarla senza pietà. Quando è stato fermato dagli operatori, il reo ha comunque continuato ad inveire contro di lei. Il sessantenne, che ha anche dei piccoli precedenti penali a carico, è stato quindi arrestato per maltrattamenti e denunciato per lesioni personali. Finisce dunque con le manette ai polsi questo marito picchiatore che perpetrava violenza sulle donne. Si spera ora che non gli venga più consentito di incontrare (e malmenare) la povera moglie.

LEGGI ANCHE: La foto della misteriosa capra-stambecco avvistata in Val Susa

Va con la escort di lusso, poi la segrega per ore in casa. Lei torna col protettore e…

E’ emergenza-cinghiali e lui gli porta da mangiare nel bosco… denunciato

Fidanzati con il “fumo” sotto il cuscino, pizzicati dalla Polizia

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli