IN VACANZA

18enne da Torino in Liguria, ruba la pistola a un carabiniere e spara

Era ai "domiciliari", ma è evaso con altri quattro compari per una gita...

18enne da Torino in Liguria, ruba la pistola a un carabiniere e spara
Cronaca Torino, 18 Agosto 2021 ore 13:12

Ruba la pistola a un carabiniere e gli spara: arrestato giovane marocchino. Cinque nordafricani residenti a Torino, uno dei quali già agli arresti domiciliari, sono andati... "in trasferta" a Cairo Montenotte (nel Savonese) dove ne hanno combinate di tutti i colori.

Provocazioni e insulti

Hanno iniziato a infastidire i passanti e gli altri viaggiatori in stazione ferroviaria, con provocazioni e insulti, creando problemi a tal punto da convincere un astante a chiamare il 112. Sul posto sono intervenuti i militari per "intercettare" giovani maghrebini, scesi da un treno proveniente da Torino, e convincerli a smetterla. Nel corso del controllo, era emersa l'evasione di questo 18enne dai domiciliari appunto. A quel punto, l'evaso ha tentato la fuga nei boschi lì vicino ma è stato raggiunto da due carabinieri. Nel corso della colluttazione lo straniero è riuscito a strappare la pistola d'ordinanza dalla fondina dei due militari, è riuscito anche ad armarla (colpo in canna) e ha fatto fuoco.

Ha mancato il bersaglio

Fortunatamente ha mancato il bersaglio altrimenti... Il giovane è quindi stato prima disarmato, poi immobilizzato e arrestato. Ora deve rispondere di tentato omicidio. Nel tragitto verso il carcere di Genova Marassi il ragazzo, non sapendo che l'auto dei Carabinieri è dotata di impianto di videoregistrazione, ha minacciato di farsi male infrangendo a testate i finestrini per poi dar la colpa agli stessi militari. Solo denunciati gli altri quattro marocchini, uno dei quali minorenne, anch'essi residenti a Torino. Questo dunque l'ultimo aggiornamento sulla notizia del marocchino che ruba la pistola a un carabiniere e gli spara.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Aggredito a calci e pugni pesta la testa: grave in ospedale

Carabiniere muore in spiaggia in vacanza dopo un litigio