Quartiere San Donato

Pusher 18enne preso con un etto di “fumo” e 2.000 euro

Il blitz della Polizia quasi a colpo sicuro dopo alcune segnalazioni. Perquisita tutta l'abitazione.

Pusher 18enne preso con un etto di “fumo” e 2.000 euro
Cronaca Torino, 05 Novembre 2020 ore 15:01

Un pusher 18enne arrestato dalla Polizia con un panetto di “fumo” e oltre 2.000 euro in contanti. L’operazione è stata portata a compimento dagli agenti della Squadra Volante della Questura di Torino nella tarda serata del 4 novembre 2020 .

Un etto di “fumo” nello zainetto

I poliziotti sono andati quasi sul sicuro. Il giovane, italiano e 18enne, era stato segnalato alle Forze dell’Ordine come presunto spacciatore di sostanze stupefacenti. Il conseguente controllo si è rivelato efficace. Una pattuglia si è presentata all’uscio dell’abitazione del ragazzo (in zona San Donato) con il più classico degli “Aprite, Polizia”. Una volta entrati, gli operatori del 113 hanno sentito provenire dalla camera da letto del 18enne il rumore di apertura di una tapparella e subito dopo quello di una serratura in ferro. Il ragazzo stava cercando di gettare via uno zaino, buttandolo fuori dalla finestra, sul cortile verso l’esterno. Un tentativo in extremis di evitare l’arresto, ma ormai era troppo tardi. Recuperato il borsone, i poliziotti hanno scoperto al suo interno un panetto di hashish incellofanato ed oltre 2.000 euro in contanti.

Marijuana e soldi nell’armadio

Soprattutto i soldi cash erano la prova non solo del consumo personale (seppur in quantità) ma anche dell’attività di vendita. Proseguendo la perquisizione all’interno della stanza e tra diversi capi d’abbigliamento stipati nell’armadio, è stata trovata anche una busta contenente un po’ di marijuana, altri pezzettini di “fumo”, un telefono cellulare e ancora soldi in contanti. Al termine del controllo, e fatti i conti di tutto il materiale sequestrato, gli agenti hanno portato via circa un etto di sostanze stupefacenti di vario tipo (fra hashish e “erba”) e denaro contante per oltre 2.200 euro. Con precedenti specifici, il pusher 18enne è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

LEGGI ANCHE: Pusher fermato dalla Polizia, si mangia la marijuana

Trovata marijuana per 100mila euro in un monolocale di Barriera Milano

Via Cuneo, il fiuto del cane scova 17 chili di marijuana

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità