Ultimi sviluppi

Pedofilo della "Torino bene" a processo, altri cinque bambini finiti nella sua trappola

Finito in manette lo scorso aprile per aver sedato e costretto alcuni minorenni a girare video pedopornografici. Ora rischia una condanna a 20 anni di carcere.

Pedofilo della "Torino bene" a processo, altri cinque bambini finiti nella sua trappola
Cronaca Torino, 08 Luglio 2021 ore 09:05

Nuovo misura cautelare per l'uomo di 50 anni che, lo scorso mese di aprile, era stato arrestato per aver sedato e costretto alcuni minorenni a girare video pedopornografici. Gli inquirenti hanno scoperto di recente che ben altri cinque bambini sarebbero finiti nella sua trappola.

La richiesta di giudizio immediato

Di fronte a questi nuovi sviluppi, il magistrato di Torino ha inoltrato la richiesta di giudizio immediato. Al più presto, l'uomo sarà processato per violenza sessuale su minori e detenzione, produzione e diffusione di materiale pedopornografico, con l’aggravante dell’uso di sostanze psicotrope. Il pedofilo rischia di ricevere una condanna di 20 anni di carcere.

Ad aprile non aveva risposto alle domande del magistrato

L'uomo, difeso dagli avvocati Andrea Bertolino e Valentina Zancan, nel mese di aprile, si era rifiutato di rispondere alle domande del magistrato. Il 50enne, sposato e padre, si trova attualmente in carcere alle "Vallette" in uno stato di prostrazione psicologica tanto da dover essere seguito da specialisti per evitare che possa commettere gesti estremi. Sua moglie - lo rivela il legale difensore - è letteralmente sconvolta dall'accaduto: praticamente ha scoperto di avere sposato una persona dalla doppia vita.