cit turin

Niente pc o device: i ladri si intrufolano nel cortile della scuola per ben altro...

Le scuole sono spesso teatro di furti di vario tipo e quasi sempre ad attirare i ladri sono gli strumenti tecnologici. Non questa volta però.

Niente pc o device: i ladri si intrufolano nel cortile della scuola per ben altro...
Cronaca Torino, 08 Giugno 2021 ore 15:23

Giovedì sera, libero dal servizio un poliziotto vede due uomini intrufolarsi nel cortile della scuola “Costantino Nigra” di via Montano.

 

Intrusi nel cortile di scuola

L’agente riesce a fermare uno dei due. Gli agenti della Squadra Volante intervenuti, con la collaborazione del loro collega, fermeranno poi anche il secondo intruso. I due, entrambi cittadini rumeni, di 39 e 30 anni, sono stati denunciati per violazione di domicilio. Si sa, le scuole sono spesso teatro di furti di vario tipo e quasi sempre ad attirare i ladri sono gli strumenti tecnologici come pc, tablet e device vari. Non questa volta però.

LEGGI ANCHE: Ancora un furto in una scuola torinese: l'impressionante video del giorno dopo

Furto di computer per la DaD a scuola: arrestati

Per rubare le ciliegie

Infatti, il custode della scuola nel corso dell’intervento ha raccontato agli agenti di aver notato negli ultimi giorni la presenza di più individui che cercavano di accedere al tetto dello stabile per poter raccogliere le ciliegie dai grandi alberi che si trovano tra il cancello della scuola e la struttura scolastica. Proprio vero allora che una ciliegia tira l'altra e quando si comincia non c'è altezza o poliziotto in grado di far desistere.