Menu
Cerca
Nel Biellese

Muore dopo il vaccino Johnson & Johnson: disposta l'autopsia

Si cercano eventuali collegamenti tra il decesso e la somministrazione della dose.

Muore dopo il vaccino Johnson & Johnson: disposta l'autopsia
Cronaca 16 Maggio 2021 ore 11:51

Un uomo di 61 anni muore dopo il vaccino Johnson & Johnson: il dramma è avvenuto nel Biellese. Sul corpo è stata disposta l’autopsia.

Muore dopo il vaccino Johnson & Johnson

Un uomo di 61 anni, residente a Vallemosso (BI), è morto a quattro giorni di distanza dal vaccino Johnson & Johnson. Il decesso, come riporta laprovinciadibiella.it, è avvenuto nel pomeriggio di ieri, sabato 15 maggio 2021.

Richiesta l’autopsia

I familiari della vittima hanno subito informato i carabinieri, che a loro volta hanno segnalato il caso alla procura della Repubblica di Biella.

Il magistrato ha disposto l’autopsia per verificare eventuali collegamenti fra la morte e la somministrazione del vaccino.

I precedenti

La scorsa settimana sempre nel Biellese si era verificato un altro decesso sospetto, dopo la somministrazione del vaccino Pfizer: in questo caso, i primi accertamenti medico legali non avevano fatto emergere connessioni evidenti con la somministrazione della dose

LEGGI ANCHE: Muore d’infarto il giorno dopo il vaccino Pfizer

Una vicenda simile a quella di Sandro Tognatti, l’insegnante di 57 anni di Cossato (Biella) deceduto a inizio marzo, 17 ore dopo la somministrazione di una dose del vaccino AstraZeneca. Anche in questo caso l'autopsia aveva stabilito che il decesso era sopraggiunto per infarto.