Si volta pagina

Le foto dei messaggi scritti sulla schiena degli infermieri dell’ospedale di Rivoli

Sulle uniformi bianche sono sbucate frasi scritte con il pennarello, frasi buffe, frasi che sdrammatizzano una situazione drammatica, senza per questo sminuirla.

Le foto dei messaggi scritti sulla schiena degli infermieri dell’ospedale di Rivoli
Cronaca Rivoli, 17 Novembre 2020 ore 20:01

L’ospedale di Rivoli  torna a far parlare di sé per le nuove immagini che stanno circolando in rete proprio in queste ore.

Foto che strappano molto più di un sorriso

Dimenticate per un attimo le polemiche, i pazienti per terra e la rabbia di un sindacato che da mesi chiede di regolamentare la situazione di professionisti ingiustamente dimenticati e cosa rimane? Le persone, quelle che tutti i giorni, tra un tampone e l’altro, e tra le mille difficoltà del caso si recano in ospedale a salvare vite, tutti bardati nelle loro tute da astronauti, tute che fanno dimenticare chi c’è sotto, costringendo a un triste anonimato.

Ma oggi su quelle uniformi bianche sono sbucati nomi (Roby, Cricri, Giulia, Enzina, Rosy…) e  frasi scritte con il pennarello, frasi buffe, frasi che sdrammatizzano una situazione drammatica, senza per questo sminuirla. Così c’è chi si preoccupa di che mondo stiamo lasciando alla Regina Elisabetta, chi quest’anno non scriverà a Babbo Natale, ma direttamente alla Madonna di Lourdes e chi ammette che anche se la sera si sente un leone al mattino deve comunque fare un tampone.

 

Una risata non ci salverà, ma di sicuro ci aiuterà

Tra questi simpaticissimi infermieri c’è anche Sonia che ha condiviso sulla sua pagina Facebook le bellissime immagini della propria quotidianità alle prese con il Covid e la fatica, ma senza dimenticare il sorriso, alleato numero uno di tutte le terapie, ma soprattutto alleato di Sonia e dei suoi instancabili colleghi. Eroi sì, ma soprattutto tanto umani.

7 foto Sfoglia la gallery

Leggi anche:

Il Piemonte torna a respirare: 900 contagi in meno, solo +6 in terapia intensiva, zona arancione forse dal 27 novembre

Potrebbe interessarti:

Sasso lanciato da un cavalcavia sulla Torino-Pinerolo centra una macchina: torna l’incubo in Piemonte?

Violenza sessuale su una ragazza di 20 anni

 

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità