Situazione preoccupante

Pazienti Covid per terra in ospedale: video shock

Pazienti Covid lasciati per terra in corsia su letti mobili: mancano i posti in reparto. La denuncia del sindacato degli infermieri Nursind

Pazienti Covid per terra in ospedale: video shock
Cronaca Torino, 05 Novembre 2020 ore 17:39

Ospedali al collasso: “Pazienti Covid lasciati per terra”. La denuncia del sindacato delle professioni infermieristiche Nursind è una vera e propria bomba.

Mancano i letti, malati per terra

La terribile denuncia del Nursind, sindacato delle professioni infermieristiche, farà sicuramente discutere: pazienti Covid per terra, percorsi sporchi ripuliti e riadattati dal personale, lavori mai fatti e assunzioni che dovevano arrivare prima. Nelle foto e nel video shock che riproponiamo qui sotto, il riassunto delle drammatiche condizioni della sanità Piemontese. “Non abbiamo più parole – dicono gli infermieri – Invochiamo l’aiuto urgente del Governo”. Ecco le inquietanti immagini scattate all’ospedale di Rivoli e non anche a quello di Ivrea come in un primo momento riportato.

Una situazione a dir poco allarmante, che riguarda i presidi di Biella e Ivrea ma che potrebbe riproporsi anche in altre realtà del Piemonte. La carenza di posti letto è una realtà fra le più allarmanti in questa fase di pandemia. Così come la necessità di aumentare il personale medico e paramedico. Problemi che le autorità sanitarie dovranno ben presto cercare di risolvere.

LEGGI ANCHE: ​Nasce la nuova Area Covid di Terapia Semi Intensiva dell’ospedale Mauriziano di Torino 

Marito e moglie in terapia intensiva, ma quando si sveglia lei, lui non c’è più

“Infermieri stranieri pagati il doppio degli italiani”

La foto simbolo: il corteo di ambulanze da Torino a Tortona

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità