Ri-arrestato dalla Polizia

Ladro impenitente: scarcerato, torna subito a rubare

Immigrato marocchino di 37 anni appena ottenuto l'obbligo di firma ruba di nuovo (una bicicletta in via Scarlatti)

Ladro impenitente: scarcerato, torna subito a rubare
Cronaca Torino, 03 Dicembre 2020 ore 11:27

Ladro impenitente, si prende gioco delle misure alternative al carcere e appena fuori continua a rubare imperterrito.

Il protagonista è un immigrato marocchino di 36 anni che doveva scontare 8 mesi di galera per un furto commesso a giugno. Era stato già pizzicato più volte e quest’estate gli era toccato il processo: otto mesi, appunto, la pena stabilita dal giudice in quell’occasione. Ma si sa poi come vanno le cose: fra tiramolla vari e sconti di pena, all’immigrato marocchino in sostituzione della pena detentiva è stata concessa la misura dell’obbligo di firma. Si sarà fregato le mani, nell’apprendere la notizia: di nuovo libero, in giro come niente fosse… E infatti ha confermato la sua propensione al crimine, seppur di basso profilo.

Appena 7 giorni dopo essere uscito è stato sorpreso da una pattuglia della Polizia all’interno di un cortile di via Scarlatti, intento a forzare il lucchetto di una bicicletta avvalendosi di arnesi atti allo scasso. Davvero un ladro impenitente, quindi. Che, invece di arrendersi all’evidenza e magari tirare qualche imprecazione, ha pensato bene di inscenare una reazione violenta contro i poliziotti della Squadra Volante intervenuti sul posto. Oltre al furto, quindi, adesso c’è anche l’oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. L’episodio è accaduto, come si diceva, a pochi giorni dalla sostituzione della misura detentiva con quella meno afflittiva dell’obbligo di firma. Il Tribunale Ordinario di Torino ha quindi ritenuto di applicare nei confronti del 36enne la misura cautelare della custodia in carcere: ora è costretto dietro le sbarre fino a fine pena.

LEGGI ANCHE: Aggiornamenti sul maniaco che ha baciato la bimba

Sindaco preso a calci dagli ambulanti inferociti per le misure anti Covid

Spaccio ai tempi del Covid: clienti su appuntamento per evitare assembramenti

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità