Torino

Inseguono un'anziana per rubarle la borsetta, non sanno però che la polizia li sta osservando

Nei guai i due ragazzi di origine rumena di 22 anni

Inseguono un'anziana per rubarle la borsetta, non sanno però che la polizia li sta osservando
Pubblicato:

Sono circa le 11 del mattino quando in Corso Regina Margherita a Torino, una volante della polizia nota un’anziana che trasporta un carrello porta-spesa, seguita da una giovane coppia che già da qualche minuto si aggira con fare sospetto nel quartiere.

Il tentato furto

I poliziotti seguono da lontano i movimenti della coppia. Non appena l’anziana gira in via Principessa Clotilde, la giovane si accovaccia dietro al carrello, aprendone la parte superiore con l'intenzione di portare via con sé la borsetta in tela contenuta al suo interno.

Proprio in questo momento però intervengono i poliziotti e la ragazza donna lascia ricadere all’interno del carrello la borsetta.

La coppia, un ragazzo e una ragazza di 22 anni di origine rumena, viene fermata e sottoposta a controllo; in considerazione della particolare astuzia e rapidità adottate nei confronti dell’anziana al fine di derubarla, i due vengono arrestati per tentato furto.

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali