Commissariato San Secondo

Prendeva il reddito di cittadinanza, intanto faceva lo spacciatore: in casa 4.000 euro in contanti

La Polizia ha anche denunciato un altro complice; l'indispensabile aiuto del cane antidroga Naik

Prendeva il reddito di cittadinanza, intanto faceva lo spacciatore: in casa 4.000 euro in contanti
Cronaca Torino, 07 Gennaio 2021 ore 13:42

Spacciatore col reddito di cittadinanza: arrestato dalla Polizia. Gli agenti del Commissariato San Secondo, in seguito ad attività info-investigativa finalizzata al contrasto dell’attività di spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un 55enne e denunciato a piede libero un 47enne, entrambi italiani con piccoli precedenti.

L’operazione con i cani antidroga

Gli agenti, coadiuvati da pattuglie dell’Unità Cinofila, hanno fermato un uomo, classe ’74, alla guida della sua auto in corso Rosselli. Alla richiesta dei documenti gli agenti intuiscono trattarsi del fratello di un individuo già arrestato lo scorso 19 dicembre per essere stato trovato in possesso di 800 grammi di hashish. L’autovettura dell’uomo, risultato avere precedenti per detenzione di sostanza stupefacente, è stata sottoposta a controllo e la perquisizione estesa alla sua abitazione, a Grugliasco, dove grazie all’infallibile fiuto di Naik, cane antidroga, sono stati rinvenuti circa 26 grammi di “fumo”. Sempre nell’ambito dello stesso controllo è stata ispezionata l’abitazione di un altro 55enne, risultato avere contatti con i due fratelli.

4.000 euro in contanti e il “reddito”

Nella camera da letto, nel primo cassetto di un comodino, all’interno di un borsello sono stati trovati altri 140 grammi di hashish in panetti, uno e mezzo nello specifico. Sempre nel comodino sono stati trovati 4.050 euro in contanti e un bilancino di precisione, mentre in cucina è stato rinvenuto un coltello usato per tagliare il “fumo” nelle dosi richieste dagli acquirenti. Da accertamenti è emerso come l’uomo, già condannato altre per due volte per spaccio, fosse beneficiario del reddito di cittadinanza, in quanto privo di un’occupazione lavorativa. Evidentemente lo spacciatore col reddito di cittadinanza aveva trovato il modo per… “arrotondare”.

LEGGI ANCHE: 13enne morto a Capodanno: è stato un proiettile e non un petardo

Scorie nucleari fra Saluggia, Mazzé e Carmagnola: sindaci e agricoltori si mobilitano

Emergenza Covid: ecco quanti sono ad oggi i vaccinati in Piemonte

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità