Compagnia Mirafiori

Ricattava un ristoratore del Lingotto: “sanguisuga” arrestata per estorsione

Vittima un ristoratore del quartiere Lingotto. Il delinquente faceva dare i soldi in tranche da 300 euro con minacce e ritorsioni.

Ricattava un ristoratore del Lingotto: “sanguisuga” arrestata per estorsione
Cronaca Torino, 12 Novembre 2020 ore 09:20

Estorsione, albanese arrestato. Ci hanno pensato i carabinieri a fermare le continue richieste di questa “sanguisuga” 32enne che si era attaccata al portafogli di un ristoratore intimandogli di pagare pena minacce e ritorsioni.

La vittima non ce la faceva più

I militari della Compagnia Mirafiori, coordinati dalla Procura della Repubblica di Torino, hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un albanese di 32 anni abitante in Torino, ritenuto responsabile di estorsione continuata in danno di un ristoratore esercente nel quartiere Lingotto. In particolare, l’uomo è stato arrestato perché ritenuto responsabile di 6 episodi delittuosi distinti, che gli hanno fruttato complessivi 1800 euro. In pratica il ristoratore doveva pagare 300 euro alla volta per assicurarsi una fantomatica… “protezione”. Le indagini sono scaturite dalla denuncia della vittima che, esasperato dalle continue richieste di denaro, ha deciso di rivolgersi a una pattuglia di carabinieri che stava facendo un posto di controllo.

“Ti faccio saltare il locale”

Dal primo accenno formulato ai militari, l’indagine è cresciuta consentendo di sviluppare un quadro più ampio, delineando non solo i contorni della vicenda raccontata dall’uomo, ma anche e soprattutto l’escalation di intimidazioni, finalizzate a ottenere continue consegne di somme di denaro avvenute tra il mese di gennaio ed il mese di ottobre di quest’anno. “Ti spacco le gambe, ti faccio saltare il locale” erano alcune delle terribili minacce che toglievano il sonno al povero ristoratore. Tali pressioni, nel tempo, sono divenute via via sempre più frequenti e veementi, sino al momento in cui l’imprenditore ha trovato il coraggio di denunciare il delinquente ai carabinieri. Che finalmente l’hanno arrestato.

LEGGI ANCHE:

Un chilo di droga e 5.000 euro: arrestato | GUARDA IL VIDEO

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: In manette la gang che terrorizzava i passeggeri dei treni

Spacciatore di cocaina positivo al Covid arrestato a Collegno dalla Polizia

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità