Eventi
Tempo Libero

Cosa fare a Torino e provincia: gli eventi del weekend (29 aprile - 1 maggio 2022)

Una selezione di appuntamenti per il prossimo fine settimana.

Cosa fare a Torino e provincia: gli eventi del weekend (29 aprile - 1 maggio 2022)
Eventi Torino, 28 Aprile 2022 ore 11:18

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Torino e provincia: i nostri consigli per sabato 29 aprile 2022 e domenica 1 maggio 2022.

Cosa fare a Torino: gli eventi del weekend (29 aprile - 1 maggio 2022)

TORINO. Lovers Film Festival

  • Dal 26 aprile al 1 maggio 2022

Il Lovers Film Festival, il più antico festival sui temi LGBTQI+ (lesbici, gay, bisessuali, trans, queer e intersessuali), si svolgerà dal 26 aprile al 1° maggio 2022 presso il Cinema Massimo, la multisala del Museo Nazionale del Cinema di Torino.

Il festival, diretto da Vladimir Luxuria e fondato da Giovanni Minerba e Ottavio Mai, durerà 6 giorni ritornando a svolgersi nelle sue date storiche.

LEGGI ANCHE: Lovers Film Festival, il più antico festival sui temi LGBTQI+ d’Europa diretto da Vladimir Luxuria torna a Torino

TORINO. Automotoretrò

  • Dal 28 aprile al 1° maggio 2022 - Lingotto Fiere

La manifestazione, giunta alla sua 39esima edizione, è diventata negli anni un importante appuntamento per tutti gli appassionati dei veicoli d’epoca. Automotoretrò è il grande Salone torinese dedicato al motorismo storico, che dal 1983 propone una selezione dei migliori gioielli del passato a due e quattro ruote. Nato dall’iniziativa di quattro soci della Scuderia Rododendri, tra i quali Beppe Gianoglio che ancora oggi in prima persona cura l’organizzazione della manifestazione con Bea Srl, insieme alla rassegna gemella Automotoracing, conta oggi oltre 1.200 espositori e più di 67.000 visitatori, provenienti da tutta Europa, con una consolidata presenza da Francia, Svizzera, Regno Unito, Spagna, Germania, Austria e Olanda. Info: automotoretro.it

TORINO. Una festa per la Terra

  • Dal 22 aprile al 1 maggio 2022 - Eataly Lingotto

Una settimana di eventi, degustazioni ed esperienze per tutta la famiglia. La sostenibilità per Eataly, d’altronde, è un impegno costante nel supportare e valorizzare tante piccole realtà e modelli di agricoltura e allevamento virtuosi. E in occasione del Earth Day, ci sarà una grande festa con un ricco palinsesto di appuntamenti: cene con chef del territorio e non solo attenti allo spreco e alla biodiversità, incontri di approfondimento con esperti, esperienze per famiglie, aperitivi e brunch contadini. Tante occasioni per celebrare insieme la Terra e le sue bellezze.

Venerdì 29 aprile, ore 18.30 | Eataly incontra Enrico Costanza: Un appuntamento speciale con Enrico Costanza, culinary gardener, per conoscere la sua esperienza tra orti, foraging e cucine stellate, passando per la sua attività di freelance e la sua partecipazione come giudice speciale a MasterChef 11. La sua ultima creazione – un burro aromatizzato ai fiori di canapa THC-free – sarà protagonista di questo imprendibile evento: un incontro unico tra la cucina gourmet e la tradizione della coltivazione della canapa in Piemonte. Degustazione guidata finale. L’iscrizione è gratuita.

Sabato 30 aprile, ore 12 | Brunch con Braja Farm: In occasione della Festa della Terra, in Terrazza arriva uno speciale brunch vegetariano.  Ospite d’eccezione Braja Farm, realtà agricola di Sommariva Bosco in provincia di Cuneo: orto e cascina, bottega ed enoteca online, punto di incontro e luogo di ritrovo. Il progetto Braja, che in piemontese significa “urla”, nasce dalla terra che la giovane imprenditrice e fondatrice Sara Olocco ha ereditato dalla sua famiglia: un orto abbandonato da anni che Sara ha ricominciato a coltivare, producendo frutta, verdura e conserve eccezionali, facendo di biodiversità, sostenibilità e territorialità il suo punto di forza. Vieni a scoprire e degustare i sapori genuini di una volta, raccontati da chi li vive tutti i giorni!

Domenica 1 maggio, ore 18 | Aperitivo Agricool con Affini: In occasione della Festa della Terra, arriva uno speciale aperitivo in dehors che unisce i cocktail Subalpini di Affini, drink innovativi realizzati con erbe, radici pedemontane, le aromatiche e i micrortaggi di Agricooltur. I drink realizzati dall’esperto bartender torinese e bar manager di Affini, Michele Marzella, incontrano le tapas dello chef Patrik Lisa, realizzate con le piante aromatiche e i micrortaggi di Agricooltur. Distillerie Subalpine realizza liquori artigianali dalla connotazione sabauda, legati alla tradizione ma innovativi, composti solo da ingredienti naturali. Agricooltur usa l’aeroponica, un metodo di coltivazione innovativo che permette alle piante di svilupparsi senza terreno, risparmiando fino al 98% d’acqua rispetto alle colture tradizionali e senza l’utilizzo di trattamenti potenzialmente dannosi per la salute dell’uomo, delle piante e dell’ambiente.

TORINO. La collezione di Palazzo Lascaris

  • Fino al 29 aprile 2022 - Palazzo Lascaris

Aperta al pubblico nella sede del Consiglio regionale del Piemonte (via Alfieri 15 a Torino) la riedizione arricchita della mostra “La Collezione di Palazzo Lascaris”, curata nel 2017 da Roberto Mastroianni in collaborazione con Alex Donadio e Barbara Colombotto Rosso. La mostra presenta circa sessanta opere, tra dipinti e bronzetti, realizzati da artisti italiani e stranieri tra ‘800 e ‘900, entrate a far parte del patrimonio del Consiglio regionale dal 1975, quando Palazzo Lascaris è diventato sede regionale.

Tra le altre sono esposte opere di: Leonardo Bistolfi, Francesco Casorati, Lorenzo Delleani, Filippo De Pisis, Ettore Fico, Daphne Maugham, Pietro Morando, Renato Guttuso, Aligi Sassu, Giovanni Segantini, Giacomo Soffiantino, Odoardo Tabacchi, Andrea Tavernier, Paolo Troubetzkoy e circa 25 piccole sculture in bronzo della collezione di Emilio Sperati.

Orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17, esclusi i giorni festivi. Ingresso gratuito. Visite guidate il venerdì pomeriggio alle ore 14,30 su prenotazione alla mail: rel.esterne@cr.piemonte.it

3 foto Sfoglia la gallery

TORINO. Dario Argento - The Exhibit

  • Fino al 16 gennaio 2023 - Museo del Cinema

Il Museo Nazionale del Cinema e Solares Fondazione delle Arti presentano la prima grande mostra dedicata a un maestro del cinema: il regista, sceneggiatore e produttore Dario Argento (Roma, 1940). DARIO ARGENTO - THE EXHIBIT è ospitata alla Mole Antonelliana di Torino - sede del Museo Nazionale del Cinema, ed è curata da Domenico De Gaetano e Marcello Garofalo, in omaggio al genio e all’opera del cineasta, visionario maestro del thriller. L'esposizione è un percorso cronologico attraverso tutta la sua produzione, dagli esordi de L’uccello dalle piume di cristallo (1970) al suo ultimo lavoro Occhiali neri (2022), recentemente presentato al Festival del Cinema di Berlino nella sezione Special Gala. Orari: 9-18, chiuso il martedì. Info: www.museocinema.it/it/mostre/dario-argento-exhibit

LEGGI ANCHE: Al Museo del Cinema di Torino in mostra Dario Argento (e i suoi incubi)

Il celebre manichino di Profondo Rosso creato da Carlo Rambaldi

TORINO. Musei Reali

  • Da venerdì 29 aprile a domenica 1 maggio 2022

Da venerdì 29 aprile sarà possibile visitare la mostra Nel segno di Raffaello in Biblioteca Reale. Frutto di un approfondito lavoro di studio e progettata in occasione del cinquecentesimo anniversario della morte del pittore e architetto marchigiano, l'esposizione è volta a individuare all’interno del nucleo dei disegni italiani del ‘500 posseduti dalla Biblioteca, quelli riconducibili alla cerchia di Raffaello. Grazie ad un ricco apparato didascalico, contenente anche immagini di confronto, questa mostra conduce il visitatore alla scoperta dell’articolato mondo della tradizione disegnativa rinascimentale, fatta di citazioni, di copie e di lavori preparatori o studi per altre opere. Informazioni: Nel segno di Raffaello - Musei Reali Torino (beniculturali.it)

Domenica 1° maggio torna l’iniziativa del Ministero della cultura Domenica al museo che offre l’ingresso gratuito ai luoghi della cultura statali ogni prima domenica del mese. L'ingresso gratuito ai Musei Reali sarà concesso esclusivamente con prenotazione online CLICCANDO QUI, a partire da mercoledì 27 aprile. Le mostre Nel segno di Raffaello in Biblioteca Reale e Vivian Maier Inedita nelle Sale Chiablese saranno visitabili a pagamento, secondo le tariffe abituali.

TORINO. Vivian Maier Inedita

  • Fino al 28 giugno 2022 - Musei Reali

Dal 9 febbraio fino al 26 giugno, le Sale Chiablese ospitano l’esposizione Vivian Maier Inedita con oltre 250 scatti, tra cui molti inediti, video Super 8 e oggetti personali della fotografa americana. Curata da Anne Morin, la mostra presenta anche una sezione dedicata alle fotografie che Vivian Maier realizzò durante il suo viaggio in Italia, in particolare a Torino e Genova. Dopo una prima tappa al Musée du Luxembourg di Parigi, l’esposizione arriva in Italia e ha come obiettivo quello di raccontare aspetti sconosciuti o poco noti della misteriosa vicenda umana e artistica della fotografa. Vivian Maier Inedita è o-organizzata da diChroma e dalla Réunion des Musées Nationaux - Grand Palais, prodotta dalla Società Ares srl con i Musei Reali e il patrocinio del Comune di Torino e sostenuta da Women In Motion, un progetto ideato da Kering per valorizzare il talento delle donne in campo artistico e culturale. Info: www.museireali.beniculturali.it

2 foto Sfoglia la gallery

CARAVINO. Tre giorni per il giardino. Fiori, piante e idee per il giardino, l’orto e il frutteto

  • Dal 29 aprile al 1° maggio - dalle 10 alle 18 - Parco e Castello di Masino

La “Tre Giorni per il Giardino” celebra nel 2022 la sua trentesima edizione primaverile: un traguardo importante per la mostra mercato del florovivaismo organizzata dal FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano da venerdì 29 aprile a domenica 1 maggio al Castello e Parco di Masino a Caravino (TO), dalle ore 10 alle 18 (ultimo ingresso ore 17), che dopo le restrizioni della pandemia torna ad accogliere un centinaio di vivaisti e il suo largo e affezionato pubblico di appassionati ed esperti del settore.

L’ingresso alla manifestazione senza biglietto pre-acquistato online sarà possibile solo fino a esaurimento dei posti disponibili. Apposita segnaletica viabilistica segnalerà eventuale sold-out.

Biglietti pre-acquistabili ONLINE sul sito su www.tregiorniperilgiardino.it

- Ingresso solo manifestazione: Intero € 11; Iscritti FAI e Ridotto (6-18 anni), Studenti 19-25 anni e Convenzioni varie € 5; Bambini 0-5 anni, Residenti Comune di Caravino, Disabili e loro accompagnatore ingresso gratuito.

- Ingresso manifestazione + visita al Castello: Intero € 16; Iscritti FAI € 5; Ridotto (6-18 anni), Studenti 19-25 anni e Convenzioni varie € 9; Bambini 0-5 anni, Residenti Comune di Caravino, Disabili e loro accompagnatore ingresso gratuito.

Biglietti IN LOCO

- Ingresso solo manifestazione: Intero € 16; Iscritti FAI € 8; Ridotto (6-18 anni) e Studenti 19-25 anni € 10; Convenzioni varie € 12; Bambini 0-5 anni, Residente Comune di Caravino, Disabili e loro accompagnatore ingresso gratuito.

- Ingresso manifestazione + visita al Castello: Intero € 21; Iscritti FAI € 8; Ridotto (6-18 anni), Studenti 19-25 anni e Convenzioni varie € 14; Bambini 0-5 anni, Residenti Comune di Caravino, Disabili e loro accompagnatore ingresso gratuito.

Per ulteriori informazioni, programma completo e acquisto biglietti online: www.tregiorniperilgiardino.it; www.castellodimasino.it

COLLEGNO. Cit Mercà

  • Domenica 1 maggio 2022

Ogni prima domenica del mese torna il Cit Mercà, il mercatino dell’usato di Collegno, lungo il Viale XXIV Maggio. A partecipare all’esposizione saranno gli “hobbisti”, quindi gli operatori non professionali, sensibili ai temi del riuso, del non spreco e della creatività. Chiunque può partecipare a questa iniziativa, non serve essere in possesso di Partita Iva per diventare titolari di una bancarella.

Chi ha cose che non usa più, ha bisogno di una nuova entrata nella propria economia famigliare o chiunque abbia estro creativo e manualità capace e originale e ami l’ambiente, può partecipare al "Cit Mercà". È sufficiente richiedere il libretto per la vendita occasionale presso l'ufficio Commercio del proprio comune di residenza e l’avventura può avere inizio.

Vendere ciò che non si usa più crea un circolo virtuoso per tutti e regala un'opportunità alternativa di acquisto a chi non può o non vuole acquistare il "nuovo”; inoltre tutto ciò viene tolto dalle discariche non produce CO2 e alimenta risparmio per la comunità e qualità della vita.

Per maggiori info contatta lo 0117630850, oppure il 3332282260 (anche Whatsapp).

2 foto Sfoglia la gallery

NICHELINO, STUPINIGI. Steve McCurry - Animals 

  • Fino all'1 maggio 2022 - Palazzina di Caccia

Il maestro dell’uso del colore, dell’empatia e dell’umanità, volge lo sguardo ai nostri compagni di viaggio più fedeli. Nasce così “ANIMALS”. La mostra arriva per la prima volta in Piemonte, presso le antiche cucine della Palazzina di Caccia di Stupinigi. In mostra gli animali saranno protagonisti di sessanta scatti iconici, che racconteranno al visitatore le mille storie di una vita quotidiana dove uomo e animale sono legati indissolubilmente. Orari mostra: Martedì – Venerdì 10.00 – 17.30; Sabato – Domenica 10.00 – 18.30; Lunedì CHIUSO. Biglietti: www.mostramccurry.com

PRALORMO. Messer tulipano, XXIII Edizione

  • Dal 2 aprile al 1 maggio 2022 - Castello di Pralormo

La grande manifestazione nel parco del castello di Pralormo, annuncia da 22 anni la primavera con la straordinaria fioritura di oltre 100.000 tulipani e narcisi. Ogni anno accanto al nuovo piantamento e al parco fiorito viene affiancato un argomento collaterale. Per la XXII edizione è stato scelto come tema collaterale quello delle “FARFALLE”. Accanto alla passeggiata nel parco tra i colori dei tulipani, ogni anno la manifestazione propone anche esposizioni a tema e allestimenti.

Un’apprezzata zona shopping propone eccellenze del territorio, prodotti stagionali dei produttori agricoli e cosmetici naturali, tessuti e articoli per la casa e poi piante e fiori. Inoltre è allestito un bar-ristorante, sono presenti inoltre zone pic-nic nel parco, mentre nel paese di Pralormo è possibile acquistare e degustare i prodotti delle cascine del paese. Per gli amici a quattro zampe, ciotole d’acqua fresca e un vero Dog Bar nel parco.

Inaugura infine anche la nuova stagione di aperture al pubblico del castello che propone un itinerario dedicato alla vita quotidiana in un’antica dimora tra cantine, cucine, camere da pranzo e saloni d’onore. Info: www.castellodipralormo.com/le-visite-del-castello

VALSUSA FILMFEST. Luoghi vari

  • Dal 25 marzo al 7 maggio 2022 - A Almese, Avigliana, Bardonecchia, Bussoleno, Chiusa San Michele, Condove, Giaveno, Moncenisio, Oulx e Torino

Festival cinematografico e culturale di comunità con 15 eventi in 9 comuni della Valle di Susa, 2 eventi a Giaveno in Val Sangone e 1 evento a Torino, con proiezioni delle opere selezionate per il concorso cinematografico, uno spettacolo teatrale, la rassegna “Cinema in Verticale” con film sul tema della cultura montana e altri film fuori concorso con la presenza dei registi Nicolò Bongiorno, Daniele Gaglianone, Michelangelo Frammartino, Valeria Mazzucchi, Antoine Harari, Gabriele Vacis e, in collegamento da Gerusalemme, la regista palestinese Sahera Dirbas. Il programma verte principalmente sul tema delle “Comunità”, sulla base del quale sono stati pensati buona parte degli appuntamenti. Info: www.valsusafilmfest.it

VENARIA REALE. Citè, circo a Teatro

  • Venerdì 29 e sabato 30 aprile 2022 - Teatro Concordia

La IX edizione del progetto di Circo a Teatro “Cité” ospita quest’anno al Teatro Concordia di Venaria Reale la pluripremiata Compañía de Circo “eia” con due repliche in prima nazionale di NUYE, spettacolo nato da un lavoro di ricerca sulle dinamiche dei rapporti di coppia da parte di sei straordinari acrobati.

Citè 2022 inizierà venerdì 29 aprile allo Spazio FLIC di Torino con l’evento “Nuovo Cinema Circo” a cura di Raffaele De Ritis e proseguirà nei giorni 30 aprile e 1° maggio al Teatro Concordia di Venaria Reale con la prima nazionale di NUYE, spettacolo della pluripremiata Compañía de Circo “eia” nato da un lavoro di ricerca sulle dinamiche dei rapporti di coppia da parte di sei straordinari acrobati.

I biglietti di ingresso per Nuovo Cinema Circo sono di € 10,00 intero e € 5,00 ridotto. Info: Tel: 011.530217; Email: booking@flicscuolacirco.it

I biglietti di ingresso per lo spettacolo NUYE sono di € 15,00 intero e € 10,00 ridotto, acquistabili online in https://www.vivaticket.com/it/biglietto/nuye/175269 o alla biglietteria del Teatro Concordia da 1 ora prima dell’inizio, nel caso in cui i posti non siano già esauriti. E’ possibile richiedere informazioni contattando: biglietteria@teatrodellaconcordia.it; booking@flicscuolacirco.it; Tel: 0114241124

VINOVO. Domenico della Rovere

  • Dal 19 marzo al 12 giugno 2022 - Castello di Vinovo

Nella storia dell’arte italiana il Rinascimento ha un protagonista assoluto nel cardinale Domenico Della Rovere, esponente di spicco di una potente famiglia aristocratica il cui castello, a Vinovo, è una delle più importanti testimonianze della stagione post medioevale in cui l’Italia guidò il rifiorire dell’arte, della letteratura, della scienza e della filosofia. Il maniero dei Della Rovere è il protagonista della mostra curata dallo storico Ilario Manfredini, che sarà aperta al pubblico da sabato 19 marzo a domenica 12 giugno.

L’esposizione, patrocinata dalla Regione Piemonte, dalla Città Metropolitana di Torino, dalla Città di Torino e dall’Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento, proporrà una ricostruzione della straordinaria stagione artistica promossa da Domenico Della Rovere e dalla sua famiglia in Piemonte e in altre regioni.

Nelle stanze del castello di Vinovo si potranno ammirare miniature, pitture, documenti e riproduzioni provenienti da vari musei e biblioteche, che segneranno con una puntuale ricostruzione scientifica e filologica la visita agli ambienti del complesso architettonico che è una delle realizzazioni più significative nel panorama artistico del Quattrocento piemontese e che deve il suo splendore e il suo valore storico proprio a Domenico Della Rovere.

5 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter