VAL SUSA

Ad Usseglio dal 12 luglio la Mostra nazionale della Toma di Lanzo e dei formaggi di alpeggio

L’ospite ufficiale della mostra è il Museo dei Tatra di Zakopane, in Polonia, con i prodotti tipici tra cui spicca il formaggio di pecora Oscypek, Presidio Slow Food

Ad Usseglio dal 12 luglio la Mostra nazionale della Toma di Lanzo e dei formaggi di alpeggio
Pubblicato:

Manca una settimana all’inaugurazione ufficiale della 28a edizione della Mostra nazionale della Toma di Lanzo e dei formaggi di alpeggio di Usseglio, Comune da tempo insignito della Bandiera Arancione del Touring Club Italiano e del titolo di Città Slow.

L'appuntamento

L’appuntamento è per le 18 di venerdì 12 luglio. Per inquadrare l’evento bastano pochi numeri: l'area interessata copre una superficie di 3500 metri quadrati, di cui 1500 coperti, in un paese con 200 residenti che nei due fine settimana della manifestazione accoglie 20.000 visitatori. L’appuntamento per il 2024 è da venerdì 12 a domenica 14 luglio e ancora sabato 20 e domenica 21. Protagonista della kermesse gastronomica a cielo aperto è la Toma di Lanzo, insieme ai formaggi d’alpeggio provenienti da molte altre valli alpine.

La Città metropolitana di Torino, nell’ambito del PUMS, il Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile, ha istituito per sabato 13, domenica 14, sabato 20 e domenica 21 luglio la Corriera della Toma, un servizio gratuito di bus navetta in partenza da Torino Porta Susa alle 8,30 e ritorno da Usseglio alle 17,30. L’obiettivo della Corriera della Toma è di favorire gli spostamenti di gruppo, limitando il traffico dei mezzi privati e consentendo la partecipazione agli eventi anche a fasce di pubblico che non usano l’automobile. I posti sono limitati e le prenotazioni si raccolgono al numero telefonico della Pro Loco di Usseglio 347-3113981 o all’indirizzo e-mail prolocousseglio@libero it. Ci si può anche rivolgere all’Ufficio turistico di Usseglio, al numero telefonico 0123-738174 o all’indirizzo e-mail iat.usseglio@gmail.com

Appuntamenti su enogastronomia e cultura

Organizzata dal Comune e dalla Pro Loco di Usseglio, la Mostra propone un programma che non trascura nessuna attività per la promozione della montagna, di chi ci vive e lavora, della storia e dei prodotti delle Terre Alte: passeggiate, percorsi a cavallo o su pony, visite, lezioni, alpeggio didattico, spettacoli, cooking show, laboratori per tutte le età, incontri, cene, degustazioni guidate, che avvicinano alla natura, alle montagne e alle attività di territori amati e apprezzati. La mostra-mercato è il perno della kermesse, che si arricchisce di tante altre proposte, che comunicano un territorio e le sue produzioni. Street food ed espositori da tutta Italia sono il fil rouge della manifestazione, in cui alla Toma di Lanzo e ai formaggi d’alpeggio si affiancano altre prelibatezze della tradizione locale, come il Salame di Turgia, il lardo, la mocetta, il miele e i pregiati vini piemontesi.

Alla Mostra ritorna Giovanni Dell’Agnese, pasticcere torinese e Maestro del Gusto, mentre tra le novità del 2024 c’è la presenza dell’Enoteca Regionale dei Vini della Provincia di Torino, che ha sede a Caluso e rappresenta quattro territori vitati, una Docg e sei Doc. Gli organizzatori ussegliesi hanno iniziato anche un’interessante collaborazione con l’associazione dei Cuochi della Mole e con quella delle Lady Chef, per l’organizzazione di cooking show e di altri momenti di divulgazione della cultura gastronomica locale. Da segnalare la dimostrazione di cucina di sabato 20 luglio alle 10,30, con le riprese televisive per la trasmissione “Sapori in tavola” di Telecupole. Claudio Vicina, chef di Casa Vicina di Green Pea a Torino, è chiamato a realizzare i suoi prestigiosi e apprezzati piatti con i formaggi del Consorzio di Bra, Raschera e Toma Piemontese DOP. Immancabile la maxi risottata realizzata con una padella di circa 2 metri di diametro e con la mantecatura alla Toma Piemontese DOP: l’appuntamento è per le domeniche 14 e 21 luglio alle 12, con il cuoco poeta Giovanni Corti. Già a partire da sabato 6 luglio, aspettando la mostra, è difficile resistere ai menu dedicati alla Toma dai ristoranti Consorzio Operatori Turistici Valli di Lanzo.

L'ospite della mostra

L’ospite ufficiale della mostra è il Museo dei Tatra di Zakopane, in Polonia, con i prodotti tipici tra cui spicca il formaggio di pecora Oscypek, Presidio Slow Food. L’iniziativa “Fattoria in fiera” propone invece sabato 20 e domenica 21 luglio la mostra bovina, ovina e caprina di razze alpine e quella di animali da cortile. In programma anche pranzi, degustazioni, cene e incontri con i protagonisti dell’economia locale, animazioni musicali e culturali, presentazioni di libri e spettacoli, in una formula organizzativa che integra tra di loro cibo, enogastronomia e cultura. Tra i nomi illustri dello spettacolo attesi ad Usseglio spiccano invece il comico Beppe Braida, i Farinei dla Brigna, la Fisorchestra Bruno Zaggia e la cantante e presentatrice televisiva Sonia De Castelli.

Consultare il sito

Per tutte le informazioni sulla mostra si può consultare il sito Internet www.comune.usseglio.to,it, la pagina Facebook della Mostra nazionale della Toma di Lanzo o il profilo Instagram @mostratomalanzo_usseglio. Si può anche scrivere a prolocousseglio@libero.it o chiamare il numero telefonico 347-3113981.

Mostra_Toma_Lanzo_Usseglio_repertorio_5
Foto 1 di 10
Mostra_Toma_Lanzo_Usseglio_repertorio_6
Foto 2 di 10
Mostra_Toma_Lanzo_Usseglio_repertorio_7
Foto 3 di 10
programma_Mostra_Toma_Lanzo_Usseglio_12-21_07_2024
Foto 4 di 10
Mostra_Toma_Lanzo_Usseglio_repertorio_1
Foto 5 di 10
Mostra_Toma_Lanzo_Usseglio_repertorio_2
Foto 6 di 10
Mostra_Toma_Lanzo_Usseglio_repertorio_3
Foto 7 di 10
inaugurazione_Mostra_Toma_Lanzo_Usseglio_repertorio_2
Foto 8 di 10
Corriera della Toma_Usseglio_repertorio_1
Foto 9 di 10
annuncio_Mostra_Toma_Lanzo_Usseglio_12-21_07_2024
Foto 10 di 10
Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali