il post su facebook

Una rinuncia che sa di fallimento: il commento di Mimmo Carretta, segretario del Pd torinese

Non si è fatta attendere la reazione del Pd di fronte alla rinuncia di Chiara Appendino a ricandidarsi sindaco. 

Una rinuncia che sa di fallimento: il commento di Mimmo Carretta, segretario del Pd torinese
Torino, 13 Ottobre 2020 ore 16:52

Non si è fatta attendere la reazione del Pd di fronte alla rinuncia di Chiara Appendino a ricandidarsi sindaco.

La dichiarazione del Segretario del Pd

Le parole di Mimmo Carretta, segretario torinese del Pd non lasciano nulla all’interpretazione. Per Carretta infatti si tratterebbe di una conferma di un enorme fallimento (dell’Appendino e della sua maggioranza) e di una triste parentesi per Torino. In un post su Facebook, il segretario dichiara:

Ora, come prima e più di prima, dobbiamo continuare a lavorare per costruire il futuro, per riaccendere la speranza, per trasmettere fiducia alla città, costruendo una alternativa a una destra che in Regione ha più volte dimostrato di dimenticare Torino e di non saper affrontare l’emergenza in atto. Dobbiamo farlo con umiltà e serietà, mettendoci in ascolto di una città sofferente, anche attraverso le primarie, che sono uno dei momenti che abbiamo immaginato proprio a questo scopo. Perché i torinesi meritano rispetto e di poter dire la loro.

Lo scivolone sui bus elettrici, solo 3 giorni prima

Solo tre giorni fa, il 10 ottobre, Mimmo Carretta criticava (sempre su un post di Facebook) la facilità con la quale la sindaca aveva annunciato un altro presunto successo, ovvero l’arrivo di mezzi pubblici elettrici (tema sentitissimo dalla Appendino che ha fatto della battaglia per una città più green un suo marchio distintivo come ha tenuto a precisare anche nel suo ultimo videomessaggio) quando in realtà la gara per farli arrivare a Torino era stata annullata. Carretta sottolineava a tal proposito la facilità con cui veniva comunicata una notizia senza averla neanche approfondita e verificata e tornava su un punto dolente: la misteriosa sparizione delle linee Star dal centro di Torino.

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità