Proposta di legge

Nuovo Dpcm: il presidente Alberto Cirio “striglia” il Governo

Le proposte del Piemonte sul nuovo Dpcm: congedo parentale retribuito e tassa alle multinazionali web per le vendite online

Nuovo Dpcm: il presidente Alberto Cirio “striglia” il Governo
Politica Torino, 04 Novembre 2020 ore 10:11

Nuovo Dpcm in vigore fino al 3 dicembre: il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio striglia il Governo e chiede più attenzione.

Una… “strigliata” al Governo

Durante l’incontro tenutosi con il premier Giuseppe Conte sul nuovo Dpcm il presidente Cirio ha sottolineato in particolare che:

“Se si chiedono ulteriori sacrifici alle imprese pretendiamo che siano condizionati all’attuazione di misure immediate da parte del Governo. Chiedo, innanzitutto, l’esenzione totale dalle tasse per quanto ancora da pagare nel 2020 e per tutto il 2021 per le attività interessate dal nuovo decreto, e che questo venga contestualmente scritto in legge. Considerati i tempi della burocrazia statale, chiedo anche che i ristori abbiano stanziamenti e tempi certi di erogazione. Ho dato la disponibilità come Regione Piemonte a gestire direttamente i fondi messi a disposizione dallo Stato, forte dell’esperienza degli oltre 130 milioni di euro di indennizzi erogati sui conti correnti di oltre 70mila attività piemontesi in meno di un mese, risorse che mi risulta peraltro siano le uniche arrivate nelle tasche delle nostre imprese del commercio”.

Congedo parentale retribuito

Ma la mossa più ardita Cirio l’ha riservata per un argomento relativo a chi ha famiglia. E soprattutto a tutela dei genitori con bambini al di sotto dei 12 anni. Si tratta del Congedo parentale, ovvero quell’istituto che prevede di poter stare a casa (retribuiti) per gravi necessità familiari. In questo caso, vista la necessità della famigerata didattica a distanza, mamme a papà potrebbero chiedere (uno per nucleo) di poter stare a casa con i propri figli se hanno meno di 12 anni. “Incredibilmente – sono sempre parole di Cirio – di questo al momento nel nuovo Dpcm non c’è traccia”. Inoltre la Regione Piemonte presenterà domani una proposta di legge che imponga una tassazione straordinaria alle piattaforme internazionali di vendita online per tutta la durata delle nuove misure del Governo. I soldi incassati da questo… “zero virgola” per ogni transazione delle multinazionali web sarebbero devoluti ai piccoli negozi di vicinato.

TI POTREBBE INTERESSARE: Nuovo Dpcm firmato: coprifuoco dalle 22 alle 5, zone rosse e arancioni

LEGGI ANCHE: 

“Questa pizza non è buona” e sfascia il locale

Beccato a sfrecciare col monopattino a 100 all’ora in piena città

 

 

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità