Politica
TORINO SUD

Nichelino, si è svolto nella giornata di ieri l'incontro "13 mesi dopo le elezioni, quali prospettive per Nichelino?"

La tavola rotonda è stata organizzata dalla lista civica: "Insieme per Nichelino".

Nichelino, si è svolto nella giornata di ieri l'incontro "13 mesi dopo le elezioni, quali prospettive per Nichelino?"
Politica Torino, 12 Novembre 2022 ore 10:23

Sala gremita nella serata di ieri, 11 novembre 2022, per l'incontro intitolato "13 mesi dopo le elezioni, quali prospettive per Nichelino?", organizzato dalla lista civica "Insieme per Nichelino" presso Palazzo di Città, in via Torino.

Di cosa si è parlato

Durante la tavola rotonda si è discusso dei tanti problemi non risolti e presenti da anni in città: della questione trasporti (bassa frequenza dei mezzi pubblici, caro abbondamenti), del caro bollette, della spazzatura che giace per lungo tempo sulle strade dei vari quartieri.

E' stata soprattutto l'occasione per il gruppo della lista e della consigliera di opposizione, Sara Sibona di illustrare le istante portate, da inizio mandato, in Consiglio Comunale: dalla verde urbano alle piste ciclabili. Dalla parità di genere alla questione rifiuti.

"Crediamo fortemente nella buona politica - fa sapere la Sibona - che cerca di risolvere con tutti gli strumenti i problemi città. Vogliamo essere una valida alternativa a chi non vuole risolverli. Questa serata è un modo per dimostrare a tutta Nichelino che un'opposizione in Consiglio Comunale c'è e ci facciamo portatori delle varie istante che ci arrivano da tutti i cittadini che hanno delle difficoltà".

Gli fa eco, Paolo Picardo espondente della lista:

"In un anno ci siamo occupati di vari problemi che sono ormai ben conosciuti in città. Ci siamo candidati e non abbiamo avuto la capacità di intercettare i delusi e scoraggiati della politica nell'ottobre del 2021. E' importante, però, lavorare sodo ed è questa la nostra intenzione, cambiare fra meno di quattro anni i volti che governano Nichelino".

Presenti in sala anche l'ex consigliera Antonella Pepe, l'attuale consigliere del M5s, Rocco di Vito e quello della Lega, Bruno Calandra, Enrico Cerrato (Popolari Nichelino).

Seguici sui nostri canali