NEL TORINESE

Elezioni 2024, ecco chi sono i nuovi sindaci della provincia di Torino

L'8-9 giugno 2024, oltre alle europee e alle regionali si è votato anche per le comunali

Elezioni 2024, ecco chi sono i nuovi sindaci della provincia di Torino
Pubblicato:
Aggiornato:

L'8-9 giugno 2024, oltre alle europee e alle regionali si è votato anche per le comunali.

Quali sono i nuovi sindaci della provincia di Torino?

A Sauze di Cesana rivince Federico Maria Marocco, assessore del sindaco uscente che batte lo sfidante Erwin Strazzabosco. A Coazze vince l’ex assessore Alessandro Oliva conquistando 694 voti ed incassando il 42,39% delle preferenze. A Susa riconfermato il sindaco Piero Genovese.

Fiorenzo Demichelis (Viviamo Piobesi) si conferma sindaco del piccolo comune a sud di Torino, battendo, con il 52,32%, l'avversario Giancarlo Caselli (Continuità e Rinnovamento) che si è fermato al 47,68.
A Candiolo la nuova sindaca è Chiara Lamberto (Candiolo di Tutti) sulla linea del sindaco uscente Stefano Boccardo, battendo con 1300 voti Teresa Fiume (fermatasi a 1000 con la lista Candiolo Adesso). Al terzo posto si posiziona Ernesto Santarsiero con Candiolo Attiva (750 voti).

A Pecetto, vince il sindaco Adriano Pizzo. Ha superato Cosimo Calò con 1240 voti a 1072 (53,63% contro il 46,37%).

A Vinovo, nella cintura sud, vince l'ex vicesindaca, Maria Grazia Midollini, che si prende la poltrona di successore di Guerrini. Una vittoria con appena il 50,4%. Sempre in cintura sud, a Piossasco, vince con il 50, 37, Simona Ranieri (campo largo Pd, M5s, Insieme è Possibile con Simona, Sinistra Indipendente). Al secondo posto Gerardo Roberto (centro-destra), 33,35, Palazzolo Orazio, 13, 28, Giorgio Rocco 3%.

A Borgaro Torinese, vince Claudio Gambino, 51 anni, si conferma sindaco per la terza volta consecutiva con già il 60% dei consensi. E' seguito da Elisa Cibrario Romanin con il 21% e Cristiana Sciandra di Fratelli d'Italia con il 19%.

Rivarolo Canavese, vince Martino Zucco Chinà, che ha battuto la concorrenza di Helen Ghirmu, che rappresentava l'amministrazione uscente di Alberto Rostagno. In passato è stata assessore nella giunta Bertot nel 2005.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali