Installazione artistica

Le strade di Torino si accendono con le Luci d’Artista

Ventisei punti luminosi, di cui 14 nel centro della città, resteranno accesi dalle 17,30 a mezzanotte, fino al 10 gennaio.

Le strade di Torino si accendono con le Luci d’Artista
Cronaca Torino, 31 Ottobre 2020 ore 11:41

Le strade di Torino si accendono con le Luci d’Artista. Ventisei punti luminosi, di cui 14 nel centro della città, resteranno accesi dalle 17,30 a mezzanotte, fino al 10 gennaio.

Le strade di Torino si accendono con le Luci d’Artista

 

Le strade di Torino si accendono grazie al gioco luminoso delle Luci d’Artista e all’installazione di Mario Molinari. Ventisei punti di luce, di cui 14 nel centro città, resteranno accesi dalle 17,30 a mezzanotte, fino al 10 gennaio. L’inaugurazione è avvenuta ieri, venerdì 30 ottobre 2020, e si è svolta in diretta streaming sui canali social di Luci d’Artista e Contemporary Art, direttamente dal Teatro Regio, partner del progetto.

Alcune opere si spostano

Come di consueto, le opere si spostano. La “Ice Cream Light” di Vanessa Safavi, vandalizzata più volte, è stata messa in piazza Livio Bianco, mentre “My Noon” di Tobias Rehberger raggiunge l’IC King-Mila di via Germonio in Borgata Lesna, quartiere per la prima volta illuminato dalle Luci d’Artista.

Le novità

Tra le novità, il restauro di “Amare le differenze” di Michelangelo Pistoletto, che tornerà a illuminare la tettoia dell’orologio di Porta Palazzo, dove quattro totem diffonderanno una sonorizzazione realizzata con Club to Club, mentre le “Illuminated Benches” di piazza Risorgimento diventeranno permanenti, anche se sperimentalmente. in passato avevano creato polemiche per alcuni malfunzionamenti.

In piazza Carignano ci saranno le “Cosmometrie” di Mario Airò, in piazza Palazzo di Città il “Tappeto Volante” di Daniel Buren, in via Roma il “Planetario” di Carmelo Giammello. È nuova anche l’illuminazione artistica del monumento 1706 di Luigi Nervo tra via Pianezza e via Foglizzo, a poca distanza dal Castello di Lucento.

Aggiornamento green delle luci

Prosegue l’aggiornamento in chiave green delle luci, le quali, all’80% sono già diventate led, grazie al lavoro di Iren.

Nel calendario restano le altre fiere, tutte rimodulate, e i progetti espositivi di musei e fondazioni, oltre alle svariate iniziative sul territorio, come quella del Museo di Arte Urbana o, fuori Torino, le mostre alla Reggia di Venaria e al Castello di Rivoli (il programma completo è sul sito di Contemporary Art).

4 foto Sfoglia la gallery

LEGGI ANCHE:

Nuova manifestazione a Torino contro il dpcm domenica alle 18

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità