Sponsorizzato

Casa e verde, l'importanza degli spazi esterni

Percorsi pedonali e ciclabili saranno il fiore all'occhiello del nuovo quartiere attualmente in costruzione a Venaria Reale, tra corso Machiavelli e le vie Petrarca e Don Sapino

Casa e verde, l'importanza degli spazi esterni
Economia 21 Giugno 2021 ore 08:15

L'esperienza del Covid ha portato le persone a rivalutare le abitazioni  con balconi, giardini e ampi spazi esterni verdi e fruibili a piedi o in bicicletta. Sarà proprio il verde il fiore all'occhiello del nuovo quartiere attualmente in costruzione a Venaria Reale, tra corso Machiavelli e le vie Petrarca e Don Sapino.

Il progetto: una smart city dal cuore green

Il progetto delle opere di urbanizzazione primaria e secondaria del nuovo quartiere riguarda le aree cedute dalla Convenzione attuativa sulla UMI I. Olte alle aree destinate all’uso pubblico (per viabilità e servizi pubblici) e le are già in proprietà del Comune di Venaria Reale comprese all’interno del perimetro della UMI I.
Il progetto delle opere di urbanizzazione punta a garantire gli obiettivi contenuti nell’articolo 4.4 della Relazione Illustrativa di PPE in merito alla Smart City.

Cos’è una Smart City

Nello specifico, una Smart City è una città in cui gli spostamenti sono agevoli, che garantisce una buona disponibilità di trasporto pubblico innovativo e sostenibile, che promuove l’uso dei mezzi a basso impatto ecologico come la bicicletta, che regolamenta l’accesso ai centri edificati privilegiandone la vivibilità (aree pedonali). Una Smart City adotta soluzioni avanzate di mobility management e di info-mobilità per gestire gli spostamenti quotidiani dei cittadini e gli scambi con le aree limitrofe.
Il Consorzio UMI I, si impegna a soddisfare alcuni di questi aspetti all’interno del nuovo quartiere in costruzione a Venaria Reale. Garantendo, ad esempio, la realizzazione di spazi esterni attrezzati e fruibili: piste ciclabili e percorsi pedonali alberati, piazzali per il bike e car sharing, con paline per la ricarica delle auto elettriche, oltre che aree verdi integrate con spazi pedonali attrezzati.

La pista ciclabile

Il tracciato previsto per la nuova pista ciclabile fa da perimetro all’intervento nella zona nord. Snodandosi successivamente all’interno dell’area lungo il confino della UMI I. Per tutto il suo percorso, la larghezza dovrà essere pari ad almeno 2,5 m, in modo che sia a doppio senso di percorrenza.
Particolare attenzione sarà posta ai collegamenti fra le piste ciclabili in progetto e quelle già esistenti attorno al quartiere in costruzione.

Le aree verdi

Tutti gli spazi esterni pedonali e le aree verdi saranno attrezzate con elementi di arredo quali panchine, cestini per la raccolta rifiuti e dissuasori. Tutti gli elementi di arredo saranno a basso impatto ambientale e realizzati con materiali bio-compatibili.
È prevista anche un’area per il fitness, dotata di arredi ad hoc di elevata funzionalità.
Oltre le aiuole, le alberature, lungo la via Petrarca e in corso Machiavelli sarà costruita un’area verde con percorsi pedonali e piazzole di sosta.
Il giardino su via Petrarca, con quello già esistente sul lato opposto della via, costituiranno un polmone verde al servizio dei residenti del nuovo quartiere.

Viabilità e barriere architettoniche

Saranno previsti percorsi in asfalto colorato e calcestruzzo drenante sempre anch’esso colorato.
La viabilità sarà concepita in modo da consentire un più agevole accesso o uscita alla nuova zona residenziale.
Non mancherà l’illuminazione, tutta del tipo a risparmio energetico, a LED, rappresentante uno degli aspetti infrastrutturali più attuali e predisposta alla integrazione ed interazione con le nuove tecnologie.
Il progetto tiene anche conto di tutte le opere necessarie per il superamento delle barriere architettoniche. Gli incroci avranno percorsi Loges (cioè "tattili" e idonei alla mobilità autonoma e sicura di non vedenti ed ipovedenti) secondo le percezioni e sensibilità più moderne.

Per maggiori informazioni sul cantiere o per visitare gli appartamenti in costruzione è possibile contattare l'impresa Area Costruzioni Srl, che sta seguendo i lavori. Telefonare al numero 011.4119432 o scrivere a info@area-costruzioni.it.
La fotogallery del progetto e gli aggiornamenti di cantiere sono disponibili sul sito www.area-costruzioni.it o sulla pagina facebook di Area Costruzioni.