visibile fino a dicembre

La Sacra di San Michele “avvolta”dal Drapò per dare un senso di unità al popolo piemontese

Una scelta che ha un valore simbolico preciso: ricordare le proprie radici per affrontare meglio le sfide del presente e del futuro.

La Sacra di San Michele “avvolta”dal Drapò per dare un senso di unità al popolo piemontese
Torino, 16 Ottobre 2020 ore 15:43

Il Drapò, la bandiera del Piemonte, illuminerà la Sacra di San Michele tutti i weekend fino a dicembre.

Fino a fine dicembre

Uno spettacolo, fortemente voluto dal Consiglio e dalla Giunta regionali che, attraverso la proiezione della bandiera sul monumento simbolo del Piemonte, avevano inaugurato, in estate, le celebrazioni per il cinquantesimo anniversario della nascita della Regione. Quest’autunno l’illuminazione dell’antica abbazia si ripeterà fino ai primi di dicembre, quando l’iniziativa si concluderà con un concerto benefico.

Un modo per sentirci più uniti e guardare avanti

Per Stefano Allasia, presidente del Consiglio regionale, la scelta di “avvolgere” la Sacra ha un significato simbolico preciso:

Chi non avesse avuto la possibilità di assistere a questo scenografico evento la scorsa estate è quindi ancora in tempo: è un modo per riscoprire simboli e tradizioni della nostra terra che assumono una valenza speciale in questo momento storico così difficile, afferma. Accostarci alla nostra bandiera oggi significa infatti rafforzare il senso di unità del popolo piemontese: sono convinto che una maggiore consapevolezza del nostro passato e dei valori intorno a cui è stata fondata la nostra comunità ci saranno d’aiuto nell’affrontare coesi le prove del presente e del futuro.

 

Leggi anche:

 

Viaggio sui mezzi pubblici di Torino: tutti stipati su bus e tram

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità