Piazza Carducci

Vuole la birra a 1 euro e quando gli chiedono i 20 centesimi in più reagisce con un pugno

Arrestato per tentata rapina, violenza e minacce a pubblico ufficiale.

Vuole la birra a 1 euro e quando gli chiedono i 20 centesimi in più reagisce con un pugno
Torino, 01 Settembre 2020 ore 15:45

Un quarantasettenne rumeno entra in un minimarket di Piazza Carducci per comprare una bottiglia di birra, solo che il prezzo vuole deciderlo lui.

1 euro per la birra

L’uomo, in effetti, prende la birra dal frigo e poi non è che vuole rubarla, vuole pagarla un po’ di meno, 1 euro per lui va più che bene e infatti lascia la moneta e si allontana. Chi non è convinto dello scambio è il negoziante che infatti lo segue per chiedere l’integrazione dei 20 centesimi mancanti, il cliente però non ne vuole sapere e così non resta che riprendersi la bottiglia. E qui avviene l’inaspettato: il quarantasettenne colpisce con un pugno il petto del negoziante che si rifugia nel suo minimarket.

Insulti per tutti

All’arrivo degli agenti, il rumeno, in stato di alterazione psico-fisica, prosegue nel suo atteggiamento continuando ad inveire e pretendendo la sua birra. Le minacce sono rivolte oltre che al negoziante anche ai poliziotti, tanto che questi lo arrestano per tentata rapina, violenza e minacce a pubblico ufficiale e lo denunciano  per non aver voluto fornire le generalità.

Leggi anche: Con droga e coltello addosso, gli perquisiscono la casa e trovano di tutto

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità