torino

Un incendio rovina l'inaugurazione di Casa Sintentica, gruppo spontaneo di artisti

Lanciata una raccolta fondi per ristabilire lo spazio e renderlo nuovamente agibile

Un incendio rovina l'inaugurazione di Casa Sintentica, gruppo spontaneo di artisti
Pubblicato:
Aggiornato:

Un guasto elettrico dietro il rogo che ha devastato lo spazio di Casa Sintetica in via Cogne a Torino.

Il progetto

Casa Sintetica è un gruppo spontaneo di Artiste e Artisti che si interrogano sull’influenza della tecnologia nella vita quotidiana, nasce dalla collaborazione tra le realtà dei gruppi Sintetica, Stasis e High Files ed è uno spazio comune dove collaborare, proporre momenti di musica e produrre le opere dei collettivi coinvolti.

Dopo un anno di impegni e sacrifici Casa Sintetica era pronta ad inaugurare, ma l'incendio ne ha compromesso l'agibilità dei locali e distrutto gran parte dei materiali presenti all'interno dello spazio.

Incendio
Foto 1 di 2
Foto
Foto 2 di 2

La raccolta fondi

Per questo, è stata lanciata una campagna di raccolta fondi su Produzioni dal Basso, prima piattaforma di crowdfunding e social innovation, per ristabilire lo spazio e renderlo nuovamente agibile, sistemando alcune parti del laboratorio, (da ricostruire e sanificare), insieme alle pareti, l’attrezzatura da lavoro, parte della tecnologia (computer e stampanti 3D) ed impianti elettrici che sono stati danneggiati.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali