Covid e scuola

Ufficiale: anche in Piemonte saranno i genitori a misurare la febbre ai figli

Le famiglie segnaranno sul diario, o su appositi moduli, la temperatura prima dell'arrivo a scuola.

Ufficiale: anche in Piemonte saranno i genitori a misurare la febbre ai figli
Torino, 09 Settembre 2020 ore 16:59

Il Presidente della Regione Alberto Cirio a pochi giorni dall’apertura delle scuole aveva dichiarato la volontà di far misurare la febbre dagli istituti scolastici togliendo questa responsabilità alle famiglie.

L’ordinanza

Eppure in giornata verrà firmata un’ordinanza con la quale si renderà effettivo l’obbligo per le famiglie di segnare sul diario, o su appositi moduli, la temperatura dei figli prima del loro arrivo a scuola.

Obbligo di misurare la febbre a casa

La responsabilità data in capo alle famiglie di misurare la temperatura l’ha stabilita il Governo che ha anche confermato una volta per tutte la riapertura delle scuole il 14 settembre. Il Piemonte, con l’ordinanza che oggi firmerà il governatore Cirio, introduce l’obbligo di certificarla. Il documento “raccomanderà” comunque alle scuole di misurare la temperatura prima dell’ingresso. Se la scuola però non è nelle condizioni di farlo allora ci sarà l’obbligo per le famiglie di autocertificazione della rilevazione della temperatura. Insomma, la questione si palleggia comunque tra scuole e famiglie, ma solo se lo studente si presenta senza autocertificazione, allora sarà la scuola ad avere l’obbligo di misurare la febbre.

 

I Moderati alla Regione: “Bisogna riaprire il reparto psichiatrico del Mauriziano, soprattutto dopo il Covid”

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità