questura di torino

Troppi incidenti sulle strade della Val Susa: annunciato un nuovo servizio di controllo

L'obiettivo principale è quello di ridurre significativamente il numero di incidenti stradali

Troppi incidenti sulle strade della Val Susa: annunciato un nuovo servizio di controllo
Pubblicato:
Aggiornato:

La Questura di Torino annuncia l'avvio di un nuovo servizio di controllo della velocità e delle manovre pericolose sulle strade statali 24 e 25 della Valle di Susa.

 

Quando è attiva l'iniziativa

L'iniziativa, che sarà attiva nei fine settimana e nei giorni festivi durante tutta la stagione estiva, ha come obiettivo il miglioramento della sicurezza stradale e vedrà il coinvolgimento di diverse forze dell'ordine.

I servizi di controllo, coordinati dalla Questura di Torino, inizieranno sabato 29 giugno 2024.

Le attività di monitoraggio e sanzionamento vedranno la collaborazione della Polizia Stradale, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, del commissariato di Bardonecchia e delle polizie municipali di Susa, Bussoleno, Oulx e Cesana.
Questa sinergia garantirà una presenza costante e capillare sul territorio, aumentando l'efficacia della prevenzione e della sanzione delle infrazioni.

Obiettivi principali del servizio:

  • Riduzione degli Incidenti Stradali: attraverso un controllo rigoroso della velocità e delle manovre pericolose, si mira a ridurre significativamente il numero di incidenti stradali.
  • Sensibilizzazione dei Motociclisti: la presenza costante delle pattuglie e l'eventuale sanzionamento dei comportamenti scorretti mirano a sensibilizzare i motociclisti sull'importanza della guida sicura.
  • Tutela degli Utenti della Strada: garantire la sicurezza non solo per i motociclisti, ma anche per tutti gli altri utenti della strada, inclusi automobilisti, ciclisti e pedoni.

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali