Trucco delle monetine

Tre ladri in car-sharing arrestati dopo il furto

I malfattori, tutti peruviani, sono stati intercettati poco distante dalla Polizia: tre arresti e una denuncia.

Tre ladri in car-sharing arrestati dopo il furto
Cronaca Torino, 21 Luglio 2021 ore 12:25

Adesso i ladri e malfattori usano pure le macchine in car-sharing per commettere il furto. Per fortuna questa volta i delinquenti sono stati arrestati dalla Polizia: tre in manette e una quarta complice donna denunciata a piede libero per favoreggiamento. Tutto è accaduto nel quartiere Lingotto di primo pomeriggio, il trucco usato è quello ormai classico delle monetine per terra. Funziona così: un soggetto, solitamente educato e insospettabile, si avvicina alla vittima di turno dopo aver "seminato" per terra alcune monetine. La frase di solito è rassicurante: "Scusi, signora, le sono caduti gli spiccioli... La aiuto a raccoglierli". Quando però la malcapitata, magari ringraziando, si mette ginocchioni arriva un secondo complice che agisce di forza: strappa la borsetta o la porta via dal sedile dell'auto (a seconda dei casi) dandosi poi alla fuga.

Questa volta tutta la scena è stata vista da un cittadino, che ha allertato sia il 112 Nue (Numero Unico di Emergenza) che la proprietaria del veicolo, nel frattempo distratta nel recuperare le monetine.

Grazie alla descrizione fornita, gli agenti hanno rinvenuto in breve tempo il veicolo in car-sharing in Corso Maroncelli. A bordo erano presenti quattro peruviani: tre uomini ed una donna. Nessuna traccia però della borsa trafugata. Tornando indietro sulla strada fatta dai malviventi, la borsa è stata trovata all’interno di un sacchetto della spesa chiuso, abbandonato sul ciglio. La refurtiva è stata immediatamente riconsegnata alla legittima proprietaria. I tre uomini, con piccoli precedenti penali, sono stati arrestati per furto aggravato mentre la loro complice è stata denunciata.

E' andato male quindi quest'ultimo furto ai ladri che usavano auto in car-sharing per commettere reati.