TORINO EST

Tentano il furto in una tabaccheria di Pino Torinese poi aggrediscono i carabinieri

La pattuglia di militari si è accorta di quanto stava accadendo dopo aver notato la saracinesca tagliata e la vetrina rotta

Tentano il furto in una tabaccheria di Pino Torinese poi aggrediscono i carabinieri
Pubblicato:

Due ladri di 36 e 39 anni beccati dai Carabinieri mentre tentato di rubare all'interno di una tabaccheria di Pino Torinese: entrambi sono finiti in carcere.

Furto in tabaccheria

Nella mattina del 31 gennaio 2024, alle 4.55 della notte, due uomini di trentasei e trentanove anni, entrambi di origine nordafricana, sono stati beccati dai carabinieri di Pino Torinese intervenuti presso una tabaccheria del centro città, mentre erano intenti a rubare quanto trovato in cassa nonché generi di consumo presenti negli scaffali dell’esercizio commerciale.

Saracinesca tagliata e vetrina rotta

I militari si erano accorti della loro presenza in quanto avevano notato segni di effrazione sulla porta di accesso, ossia la saracinesca tagliata con una cesoia e la vetrina spaccata.

La tentata fuga

I due malfattori, per nulla intimoriti, dopo essere stati scoperti, per riuscire a fuggire hanno perfino aggredito i Carabinieri che sono comunque riusciti ad immobilizzarli e ad arrestarli.

Arrestati

Successivamente sono stati identificati come due senza fissa dimora, noti alle forze di polizia e accusati di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Infine, sono stati accompagnati in carcere al “lo Russo e Cutugno".

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali