Ancora arrabbiato

Tapiro d’oro a Luca Argentero dopo la sfuriata con i giornali per le foto della figlia

"Si può sempre scegliere se raccontare una storia in maniera discreta e responsabile oppure in modo sfacciato e privo di tatto".

Tapiro d’oro a Luca Argentero dopo la sfuriata con i giornali per le foto della figlia
Cronaca Torino, 04 Novembre 2020 ore 09:37

L’attore torinese Luca Argentero è stato protagonista della puntata del 2 novembre di Striscia la notizia: Valerio Staffelli gli ha infatti consegnato il tapiro d’oro.

La sfuriata

Argentero e la compagna Cristina Marino sono infatti arrabbiati con i settimanali Chi e Oggi che hanno pubblicato alcune foto della loro piccola Ninasenza renderne irriconoscibile il volto. A onor di cronaca le foto della minore erano state pixelate come impone la Carta di Treviso; il nodo della discussione è relativo a quanto potessero risultare comunque riconoscibili. L’attore ha definito la cosa “morale e illegale”, minacciando ritorsioni legali.

Poi la sorpresa

Successivamente il colpo di scena: attraverso le stories di Instagram ha deciso di mostrare la figlia, andando contro alla nota riservatezza che li ha sempre contraddistinti, spiegando che in questo modo, magari, avendo svelato il volto della piccola nessuno avrebbe più avuto curiosità in tal senso.

Il tapiro

A Valerio Staffelli il noto attore ha detto: “Si può sempre scegliere se raccontare una storia in maniera discreta e responsabile oppure in modo sfacciato e privo di tatto. Perché sul web hanno pixelato maggiormente la foto rispetto a quella pubblicata sul cartaceo?”.

Furia del torinese Luca Argentero contro Signorini: “Illegale e immorale pubblicare il volto di mia figlia”

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità