A bordo dei mezzi pubblici

Pusher itinerante, gli autobus erano la sua piazza di spaccio

I Carabinieri della Stazione di Orbassano si sono finti passeggeri per pedinare e incastrare lo spacciatore gabonese di 27 anni.

Pusher itinerante, gli autobus erano la sua piazza di spaccio
Cronaca Orbassano, 13 Novembre 2020 ore 09:13

Contattava i clienti sulla linea 5 Gtt, da Orbassano a Torino. Fermato pusher itinerante gabonese di 27 anni. Gli autobus erano la sua piazza di spaccio.

Pusher itinerante, gli autobus erano la sua piazza di spaccio

I militari dell’Arma, impegnati in un servizio di contrasto allo spaccio di droga su tutta la provincia di Torino, hanno fermato un ragazzo gabonese di 27 anni, ritenuto un pusher “itinerante” che contattava i clienti sulla linea 5 Gtt, da Orbassano a Torino.

I carabinieri della Stazione di Orbassano si sono finti passeggeri e hanno pedinato il sospettato salendo sul bus proprio dietro di lui. L’africano, ad ogni singola fermata, scendeva dal mezzo per parlare con i potenziali clienti in attesa per poi risalire da solo mentre i suoi interlocutori andavano via. Giunto al capolinea di Orbassano, piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa, l’uomo è stato controllato dai carabinieri.

Il giovane è stato identificato e perquisito. In tasca nascondeva 7 dosi di cocaina, circa sei grammi, e la somma di 680 euro che si presume sia il guadagno delle vendite effettuate nelle tratte precedenti. Lo spacciatore é stato denunciato a piede libero per spaccio.

LEGGI ANCHE:

Bonnie e Clyde della “coca”: spacciavano dosi come caramelle

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità