Passione fatale

Proprietaria di un B&B muore nella sua cantina mentre fa il vino

La donna era esperta nella produzione di vino, ma qualcosa è andato storto.

Proprietaria di un B&B muore nella sua cantina mentre fa il vino
Canavese, 05 Ottobre 2020 ore 11:48

Quando i soccorsi sono giunti sul posto nella notte di domenica 4 ottobre 2020, ormai per Iva Enrietti, 48enne proprietaria del bed & breakfast “I vigneti” non c’era più nulla da fare.

Morta mentre faceva il vino

Tragedia all’interno di una cantina a Carema, nel Canavese: una donna di 48 anni è stata trovata morta all’interno di un tino pieno di mosto d’uva nella cantina dell’abitazione: si presume dopo aver perso i sensi per le esalazioni di gas. Inutile la richiesta di soccorsi che non hanno potuto far altro che constatare la morte della donna.

Indagini

Indagini in corso per ricostruire la dinamica del decesso: il medico legale dell’Asl To4 di Ivrea ha stabilito che la 48enne è morta per asfissia. La donna non si era affatto improvvisata nella produzione di vino ma era esperta in materia. Purtroppo qualcosa nel procedimento le è stato fatale.

Quando Gabriel Garko era solo Dario: il passato in provincia di “Mister Settimo Torinese” FOTO

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità