TORINO

Prendono a calci e pugni un 42enne per impossessarsi dei suoi effetti personali e di denaro

La vittima è stata accompagnata all’ospedale Maria Vittoria per le cure necessarie

Prendono a calci e pugni un 42enne per impossessarsi dei suoi effetti personali e di denaro
Pubblicato:

E' accaduto nella notte fra domenica 24 e lunedì 25 marzo, nei pressi di Via Bibiana, a Torino, dove un gruppo di uomini ha aggredito un quarantenne a calci e pugni per impossessarsi dei suoi effetti personali e, nello specifico, del denaro che aveva nel proprio borsello.

La vittima si è salvata grazie all’intervento di una pattuglia dei Carabinieri che ha messo in fuga il “branco”, riuscendo a bloccare uno dei componenti della banda, un trentottenne torinese già noto alle forze dell’ordine.

L'arresto

L’aggressore è stato arrestato per “rapina aggravata” e portato in carcere a Torino, mentre la vittima è stata accompagnata all’ospedale Maria Vittoria per le cure necessarie.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali