TORINO-MONCALIERI

Piazza Bengasi è assediata da spacciatori e criminali, adesso basta

I residenti: "Siamo stufi, vogliamo più sicurezza e controlli"

Piazza Bengasi è assediata da spacciatori e criminali, adesso basta
Pubblicato:

Piazza Bengasi e le aree circostanti da tempo sono tenuti sotto scacco da spacciatori di ogni età e dalla microcriminalità che rendono complicata la vivibilità per moltissimi cittadini (residenti e non), che frequentano la zona per andare a prendere la metropolitana o far uso dei servizi presenti.

 

Controlli a tappeto da parte delle forze dell'ordine

Negli ultimi due anni, i controlli delle forze dell'ordine si sono intensificati e hanno portato a diversi arresti. Nonostante ciò, la percezione di sicurezza è ai minimi storici, in particolar modo nelle ore serali e notturne quando il flusso di persone è più basso.

Carabinieri
I carabinieri in piazza Bengasi durante i controlli serali

I residenti: "Siamo stufi, vogliamo più sicurezza e controlli"

Gli abitanti da tempo chiedono più controlli in tutte le ore della giornata per fronteggiare l'emergenza della microcriminalità e dello spaccio.

I residenti:

"Siamo stufi, vogliamo più sicurezza e controlli. Qui è un continuo via vai di gente con la droga nelle tasche. Le macchine parcheggiate nel piazzale (dove una volta c'era il mercato) vengono sempre spaccate, danneggiate da chi ruba. E' una situazione insostenibile. L'area verde qui vicino è sempre sporca, frequentata da gentaglia. Anni fa era molto più vivibile, oggi non più".

Moncalieri, cittadini e commercianti contro il degrado e lo spaccio in piazza Bengasi

Progetto di riqualificazione

Come vi avevamo raccontato qualche mese fa, piazza Bengasi e le aree attorno verranno riqualificate tramite un progetto che vede diversi attori coinvolti: Città Metropolitana, AslTo5, Comune di Moncalieri, Regione, Gtt e altri enti.

Al momento il progetto è solo sulla carta, ma in molti sperano che possa partire al più presto in maniera effettiva anche nella realtà, per poter cancellare una volta per tutte il tanto, troppo degrado urbano e sociale che si è creato negli ultimi, soprattutto da quando sono partiti i lavori per la realizzazione del prolungamento della linea 1 della metropolitana.

 

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali