Alpignano

Litiga con il noleggiatore dell'auto e gli punta una pistola in faccia

Arrestato dai carabinieri un italiano di 59 anni per minaccia a mano armata, detenzione illegale di un'arma rubata e ricettazione.

Cronaca Torino, 28 Ottobre 2020 ore 11:01

Arrestato dai carabinieri un italiano di 59 anni, residente ad Alpignano, per minaccia a mano armata, detenzione illegale di un'arma rubata e ricettazione.

Minaccia un noleggiatore

L'arrestato ha minacciato un noleggiatore di autovetture con una SIG Sauer calibro 9. Dopo il litigio, il cinquantanovenne è fuggito a piedi, ma la vittima ha chiamato il 112 e l'immediato intervento dei carabinieri della stazione di Alpignano ha permesso di rintracciare il fuggitivo a casa mentre stava tentando di nascondere l'arma in cantina. L'uomo non ha chiarito il motivo del suo gesto.

Mistero sulla pistola

La pistola, con due caricatori e relativi proiettili, è stata rubata nel 2015 in provincia di Pavia. L’uomo è stato quindi arrestato e la pistola sequestrata sarà inviata al Ris di Parma, per verificare se sia stata utilizzata per commettere dei reati.

Finto carabiniere in manette per tentata rapina