arrestato, denunciato e pure sanzionato

Ladro trasformista si porta dietro il kit da vero “professionista”, ma non è abbastanza…

Ruba una Fiat Uno e si fa trovare dalla polizia con uno zaino pieno di strumenti d'effrazione e l'abbigliamento necessario per "trasformarsi".

Ladro trasformista si porta dietro il kit da vero “professionista”, ma non è abbastanza…
Cronaca Torino, 19 Novembre 2020 ore 15:41

Nel primo pomeriggio di martedì un uomo segnala al 112 il furto della propria auto, una Fiat Uno.

Rintracciato grazie al GPS tenta la fuga senza successo

Attraverso il sistema GPS, gli agenti della Polizia di Stato riescono a localizzare la macchina in corso Cincinnato.

Una pattuglia della Squadra Volante si dirige verso l’indirizzo indicato. Durante il tragitto la sala operativa comunica che l’auto è appena partita e si sta muovendo nel traffico. Gli agenti, per evitare di scontrarsi con le altre macchine in movimento, seguono da lontano la Uno, fino a raggiungerla in via Plava.

Il conducente, cittadino italiano di 42 anni, ignora l’alt dei poliziotti e tenta la fuga, senza successo.

Guanti da elettricista e altre sorprese

Al momento del controllo, l’uomo, che indossa un paio di guanti da elettricista, nasconde nella tasca dei pantaloni il saliscendi della vettura con una vite incastrata al suo interno, un metodo usato per estrarre il nottolino dalla sua sede. In uno zaino i poliziotti rinvengono un passamontagna, tre coltelli, uno della lunghezza di 30 cm e due di 16 cm, quattro giravite, tre taglierini, una pinza e un paio di forbici.

 

 

 

Strumenti d’effrazione usati presumibilmente per rubare il veicolo su cui viaggiava. In un’altra sezione dello stesso zaino, c’erano un paio di scarpe, una felpa, un cappellino, un paio di jeans e occhiali da sole. Capi d’abbigliamento portati al seguito per effettuare dei cambi veloci e non essere rintracciato, una volta compiuto il reato. Con diversi precedenti di Polizia, il quarantaduenne è stato arrestato per furto e resistenza a pubblico ufficiale denunciato per porto di armi e sanzionato per aver violato le normative anti Coronavirus.

 

Leggi anche:  

Estorsione dal parrucchiere, arrestato lo strozzino

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità