è scontro

La Ministra Azzolina a Cirio: “Ministero valuterà se impugnare l’ordinanza sulla misurazione della temperatura”

Durante una visita istituzionale in una scuola a Biella è stata ribadita la posizione del Governo.

La Ministra Azzolina a Cirio: “Ministero valuterà se impugnare l’ordinanza sulla misurazione della temperatura”
Torino, 11 Settembre 2020 ore 15:55

Il Ministero della Salute valuterà nelle prossime ore se impugnare l’ordinanza regionale del Piemonte sulla misurazione della temperatura. Lo ha detto poco fa il ministro Lucia Azzolina durante la visita all’istituto comprensivo Biella2.

Perché l’idea di Cirio non convince

La Ministra ha ribadito il concetto: le temperature vanno prese a casa per evitare che gli studenti contagiati utilizzino i mezzi di trasporto per arrivare a scuola. Tra l’altro una polemica a 4 giorni dall’apertura serve a poco se non a creare ulteriore scompiglio nelle famiglie e tra i dirigenti scolastici. Non è da escludere, ha dichiarato oggi la Ministra in visita a Biella, la possibilità che si apra un contenzioso con la Regione Piemonte per impugnare il decreto del presidente Cirio.

La posizione del Presidente Cirio

Alberto Cirio aveva da poco firmato l’ordinanza secondo la quale la febbre sarebbe stata misurata a casa ma poi certificata a scuola. M secondo il Presidente della Regione Piemonte l’autocertificazione sarebbe uno strumento debole da verificare con un’ulteriore misurazione da parte degli istituti scolastici.

Ufficiale: anche in Piemonte saranno i genitori a misurare la febbre ai figli

 

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità