Corso Giulio Cesare

Furto maldestro con bimba di 3 anni al seguito: arrestate

Le due ladre si sono riempite le gonne di articoli (per 250 euro) e volevano uscire senza pagare.

Furto maldestro con bimba di 3 anni al seguito: arrestate
Cronaca Torino, 14 Giugno 2021 ore 13:02

Tentativo di furto (maldestro) andato male per due donne forse parenti che hanno sfruttato la propria immagine rassicurante grazie alla presenza della bimba in passeggino.

Refurtiva sotto la gonna

Hanno maldestramente nascosto la merce sotto la gonna e, nel tentativo di uscire velocemente dall’esercizio commerciale senza pagarla, hanno iniziato a perdere gli oggetti. Si tratta di due donne, di 54 e 28 anni, che nei giorni scorsi si sono recate presso un esercizio commerciale in Corso Giulio Cesare ed hanno nascosto sotto gli indumenti e nel passeggino (dove la più giovane trasportava la figlia di 3 anni) vario materiale per un importo complessivo di circa 250 euro. Non pochi, e molto probabilmente neppure generi di prima necessità... Notate da un addetto alla vigilanza mentre si aggiravano circospette fra le corsie, le due donne sono stata controllate alle casse, dove si erano fermate con l’intenzione di pagare soltanto un unico articolo di esiguo valore.

Come nel film di Benigni

Come dire: tipo il film comico di Roberto Benigni in cui il protagonista si riempie di refurtiva e, gonfio in ogni tasca, compra solo un pacchetto di cicche. Sia come sia, alla richiesta se avessero preso altro le due hanno iniziato ad agitarsi: mentre una litigava con il personale del negozio l’altra, quella con la bimba nel passeggino, ha tentato di darsi alla fuga. In questo frangente però ha perso da sotto la gonna del materiale vario appartenente all’esercizio commerciale. Una Volante della Polizia celermente intervenuta lì sul posto ha arrestato le due donne per tentato furto aggravato in concorso; entrambe hanno piccoli precedenti penali; la più anziana risulta anche colpita da un provvedimento di avviso orale da parte della Questura. E' fallito quindi questo maldestro tentativo di furto al supermarket.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Trasporto illegale e taxi abusivo: "beccati" dai vigili