L'ULTIMO VIAGGIO

Federico Gerbaldo, morto a Barcellona durante il lockdown: oggi l’arrivo delle ceneri a Torino

La triste vicenda ha commosso anche il presidente Sergio Mattarella, che ha inviato una lettere di condoglianze alla famiglia del piemontese 37enne trovato morto a causa di un malore nel suo appartamento spagnolo.

Federico Gerbaldo, morto a Barcellona durante il lockdown: oggi l’arrivo delle ceneri a Torino
Torino, 08 Giugno 2020 ore 12:01

La triste vicenda di Federico Gerbaldo ha commosso anche il presidente Sergio Mattarella, che ha inviato una lettere di condoglianze alla famiglia del piemontese 37enne trovato morto a causa di un malore nel suo appartamento di Barcellona, durante il lockdown. Oggi le sue ceneri tornano a casa, l’aereo su cui viaggia l’urna funeraria atterrerà nel pomeriggio all’aeroporto di Torino Caselle.

Federico Gerbaldo: oggi le sue ceneri arrivano a Torino

Le ceneri di Federico Gerbaldo, il saviglianese 37enne morto il 30 marzo scorso a Barcellona, nel suo appartamento a causa di un malore, durante il lockdown, tornano a casa. L’urna a bordo di un aereo toccherà terra nel pomeriggio odierno, all’aeroporto di Torino, poi giungerà nel Cuneese, a Savigliano, dove abita la sua famiglia. E’ prevista una breve cerimonia funebre domestica, riservata ai congiunti più stretti.

LEGGI ANCHE: Coronavirus in Piemonte: ieri nessuna vittima. Screening sierologici della popolazione in Valsusa

Il dolore della famiglia

Ad attendere i resti di Federico – trasferitosi in Catalogna da alcuni anni – saranno la madre e il fratello, che da più di un mese attendevano le ceneri, per poter dare l’ultimo saluto a un giovane molto amato e conosciuto sul territorio.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità