Cronaca
Madonna di Campagna

Nascosti nel muro oltre 7 chili di droga: arrestato narcotrafficante albanese

Sei etti di cocaina e oltre sei chili di "fumo" per un valore complessivo di circa 30mila euro. Il trafficante è disoccupato e clandestino.

Cronaca Torino, 22 Settembre 2021 ore 12:41

Droga nel muro, arrestato balordo albanese. Aveva trovato un nascondiglio solo apparentemente sicuro, forse mutuato da qualche film americano su trafficanti e narcos. Ma qui siamo nella realtà, non in una sceneggiatura di Hollywood, e la Polizia ci mette uno zero-virgola a scoprire i delinquenti.

Quartiere Madonna di Campagna

Infatti, è andata proprio così in un appartamento del quartiere Madonna di Campagna: gli agenti hanno individuato il nascondiglio di un trafficante di sostanze stupefacenti e si sono presentati alla sua porta. L’uomo, un immigrato albanese di 29 anni, ha fatto entrare in casa i poliziotti della Squadra Volante, i quali notavano subito su un tavolo del soggiorno e nella cucina un panetto di hashish ed alcuni involucri di cocaina. Poco furbo quindi il trafficante, che ha lasciato in bella vista la droga (in quantità peraltro) senza neanche tentare di nasconderla. In cucina sul piano cottura aveva dei bilancini di precisione e materiale utile al confezionamento delle dosi. I poliziotti hanno rinvenuto poi altra cocaina e sostanza da taglio sul comò della camera da letto.

Il vero nascondiglio per la droga

Era dunque evidente che quella, più che una semplice abitazione, fosse un vero e proprio nascondiglio per la droga. Curiosando in giro, gli agenti si sono accorti che all’interno di un buco nel muro della camera da letto (coperto con una piastrella ballerina) erano nascosti ben 22 panetti di hashish ed uno di cocaina.

Complessivamente, sono stati sequestrati sei etti di cocaina e più di sei chili di hashish (valore sul mercato circa 30.000 euro in tutto). L'albanese, disoccupato e irregolare sul territorio nazionale, è stata arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Questo dunque l'ultimo aggiornamento sulla notizia della droga nel muro e dell'albanese arrestato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Cinghiali in giro in città, allarme a Torino