Cronaca
Nuovi dettagli

Crollo gru via Genova, il mezzo revisionato il giorno prima dell'incidente

Un intervento di manutenzione per un presunto problema all’impianto di sollevamento.

Crollo gru via Genova, il mezzo revisionato il giorno prima dell'incidente
Cronaca Torino, 30 Dicembre 2021 ore 16:03

Dall’inchiesta sul crollo della gru di Genova, costato la vita a tre operai, spunta un nuovo dettaglio.

Nuovi dettagli dall’inchiesta del crollo della gru di via Genova

La gru di via Genova sarebbe stata revisionata il giorno prima dell’incidente. Un intervento di manutenzione per un presunto problema all’impianto di sollevamento. Le operazioni sarebbero state effettuate direttamente nell’area del cantiere perché il mezzo si trovava già in posizione di lavoro. Il contenuto delle prescrizioni sarebbe stato elencato in un foglio trovato all’interno della cabina dell’autogru durante le fasi di rimozione.

Il documento sarebbe ora agli atti dell’inchiesta aperta dalla Procura di Torino per omicidio colposo, al momento a carico di ignoti. Potrebbe contenere dettagli utili alla ricostruzione delle fasi che hanno portato al crollo del mezzo causando la morte dei tre operai edili.

Le ipotesi

Perchè qualcosa durante la fase di montaggio della gru, quando restava da agganciare solamente l’ultimo perno del braccio meccanico, è andato storto.

Tra le ipotesi c’è il cedimento di una delle strutture ma anche un movimento errato del mezzo. A manovrarlo c’era Mirzad Svraka, 39 anni, l’unico operaio che è sopravvissuto e che è già stato sentito dagli inquirenti.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter