Torino

Covid Torino: nel quartiere Santa Rita per alcuni baristi la mascherina è… un optional

Un bar in passato era già stato chiuso dal Prefetto per via della presenza di troppi pregiudicati.

Covid Torino: nel quartiere Santa Rita per alcuni baristi la mascherina è… un optional
Cronaca Torino, 24 Ottobre 2020 ore 14:37

Nel tardo pomeriggio di giovedì, 22 ottobre 2020, gli agenti del commissariato San Secondo, a Torino, hanno svolto un servizio di controllo finalizzato alla verifica delle prescrizioni e delle misure in atto per il contenimento dei contagi da covid19 negli esercizi commerciali.

Controlli Covid nel quartiere Santa Rita

Elevate sanzioni per 800 euro ai titolari di un bar in zona Santa Rita in quanto scoperti a somministrare alcolici oltre le 18 senza indossare, inoltre, alcun dispositivo di protezione individuale.

Nel bar la mascherina è… un optional

All’interno di un bar della stessa zona, già destinatario di un provvedimento di chiusura nel gennaio 2019 ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S. (ovvero il Prefetto l’aveva fatto chiudere per via della presenza di troppi pregiudicati), una dipendente è stata sanzionata per aver violato il DPCM del 18 ottobre riguardo la somministrazione di bevande alcoliche.

Sanzionato anche per colpa del cliente

Sanzione comminata anche ad uno degli avventori del locale, reo di non indossare correttamente la mascherina, tenendola al di sotto di naso e bocca. Entrambi sono stati sanzionati per la somma di 400 euro.

LEGGI ANCHE:

Vicepresidente del circolo, anzi no… pusher: il fiuto di “Evan” scova 17 chili di marijuana

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità