arrestato

Controllavano l’osservanza delle norme anti-Covid in alcuni mercati, quando incontrano un criminale latitante

Aveva fatto parte di un sodalizio criminale responsabile dell’importazione, trasporto, acquisto, vendita e distribuzione di cocaina.

Controllavano l’osservanza delle norme anti-Covid in alcuni mercati, quando incontrano un criminale latitante
Torino, 17 Ottobre 2020 ore 18:14

Giovedì mattina, il personale del Commissariato San Secondo, insieme alle pattuglie del locale Reparto Prevenzione Crimine, ha effettuato un controllo straordinario del territorio nei mercati rionali “Crocetta” e “Santa Rita”.

Controllavano che le norme anti-Covid fossero eseguite ma si accorgono di altro

Il controllo in questione era di verifica dell’osservanza delle prescrizioni relative alle misure di contenimento della pandemia Covid-19, ma in un esercizio pubblico in via Gorizia gli agenti hanno identificato un cittadino albanese di 36 anni, senza fissa dimora. Da accertamenti  è emerso a suo carico un provvedimento di misura cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Perugia nell’anno 2013, a seguito di una indagine di quella Questura.

L’uomo era attivo nel commercio di cocaina

L’uomo, infatti, negli anni passati aveva fatto parte di un sodalizio criminale responsabile dell’importazione, trasporto, acquisto, vendita e distribuzione di cocaina. Il trentaseienne, latitante dal 2013, essendosi sottratto alla cattura conseguente al provvedimento, è stato arrestato.

Leggi anche:

Da Pavia a Torino per compiere la truffa dello specchietto…. ma gli è andata male

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità