Menu
Cerca
Corso Brin

Con la droga nascosta nella scarpa nonostante 5 arresti e l’obbligo di lasciare l’Italia

Arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e  sanzionato per mancata osservazione delle disposizioni in merito di prevenzione della pandemia da Covid-19.

Con la droga nascosta nella scarpa nonostante 5 arresti e l’obbligo di lasciare l’Italia
Cronaca Torino, 02 Dicembre 2020 ore 11:48

Non hanno funzionato come deterrente nemmeno cinque arresti negli ultime 6 mesi ed un ordine a lasciare il territorio nazionale notificatogli nel mese di luglio.

Colto sul fatto

Un cittadino gabonese quarantunenne, solito stazionare nei pressi del bar Brin, nell’omonimo Corso è stato controllato dagli agenti del Commissariatoto Madonna di Campagna la scorsa settimana. L’uomo nascondeva all’interno della scarpa destra un pezzo di giornale contenente due pezzi di “crack” già suddivisi in dosi. Il 41enne, privo di attività lavorativa, irregolarmente residente in Italia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e  sanzionato per mancata osservazione delle disposizioni in merito di prevenzione della pandemia da Covid-19.

LEGGI ANCHE: L’incubo: la distrazione di un attimo e uno sconosciuto bacia sulle labbra tua figlia di 7 anni