val roya

Col di Tenda inutilizzabile: connazionali bloccati su territorio francese recuperati dai Vigili del Fuoco

Ci vorranno anni e anni prima di ripristinare completamente la circolazione.

Col di Tenda inutilizzabile: connazionali bloccati su territorio francese recuperati dai Vigili del Fuoco
Torino, 05 Ottobre 2020 ore 16:31

Francia e Italia sono sempre più lontane e non solo per questioni di Covid. Nei giorni scorsi, in conseguenza delle incessanti piogge, parte della strada che si trova fuori dal tunnel del Tenda in Francia è crollata.

 

 IL SERVIZIO SULLA TRAGICA SITUAZIONE AL CONFINE CON LA FRANCIA


 

Cosa rimane

Oggi, del Col di Tenda, l’unico pezzo a resistere è l’antico tunnel dell’800, il primissimo passaggio tra Italia e Francia, peccato che fuori manchi la strada e quindi il tunnel sia ormai completamente inagibile.

4 foto Sfoglia la gallery

 

Danni sull’economia turistica

Ci vorranno anni e anni prima di rendere possibile la circolazione con conseguenze pesanti sull’economia turistica del Piemonte e della Liguria, che rimane l’unico passaggio per la Francia da quell’area. L’economia montana è ulteriormente danneggiata: quest’inverno infatti sarà impossibile raggiungere le località sciistiche cuneesi attraverso il valico, tradizionale sbocco dei flussi turistici dalla Liguria e dall’entroterra di Nizza e Montecarlo.

I connazionali bloccati

Intanto ci sono buone notizie per le famiglie degli italiani bloccati al di là del tunnel: i 13 connazionali, che erano rimasti bloccati sul versante francese del Colle di Tenda, sono stati soccorsi dai Vigili del fuoco in elicottero.

 

 

 

 

Maltempo Piemonte: il bilancio è di due morti

 

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità