ai murazzi

Bravata tragica: il bagno notturno nel Po gli costa la vita

Dopo una serata alcolica tre amici si buttano in acqua per rinfrescarsi, uno di loro viene trascinato sotto dalla corrente.

Bravata tragica: il bagno notturno nel Po gli costa la vita
Torino, 30 Agosto 2020 ore 11:50

Un ragazzo di 33 anni di origini marocchine è morto annegato nel Po durante un bagno con amici.

La passeggiata ai Murazzi

Intorno alle 2.30 di domenica 30 agosto in tre si sono tuffati nelle acque del Po direttamente dalla passeggiata dei Murazzi, nel tratto tra il ponte della Gran Madre e corso Vittorio Emanuele. In corpo scorreva parecchio alcool, troppo per uno di loro che infatti, dopo qualche minuto, è stato trascinato sott’acqua dalla corrente. Il cadavere è stato recuperato alcune ore dopo dai sommozzatori dei vigili del fuoco.

Il tuffo fatale

I due amici superstiti, di 27 e 25 anni, anche loro originari del Marocco, che hanno chiamato i soccorsi hanno raccontato alla polizia che volevano solo fare un tuffo per rinfrescarsi, non pensando minimamente che potesse essere pericoloso o addirittura fatale.

Leggi anche: Albero s’abbatte sulla tenda di una famiglia di Torino: morta bimba di due anni e mezzo

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità